“L’OSCURITA DI ALBA” (La peggior fic che abbia mai letto in vita mia!)

maxresdefault

Prima di cominciare la recensione, voglio gentilmente ringraziare il mio buon amico Crybaby per le sue battute, i suoi suggerimenti e la sua supervisione su Naruto.
Thank you, buddy! 😀
Buona lettura!
fanwriter91

In un luogo misterioso e lontano, The Someone, noto come Quel Nerd col Pizzetto, youtuber recensore di film squallidi e altro, era intento a scrivere la sceneggiatura del suo video di Natale.
D’improvviso, il suo senso di recensore si allarmò, prese lo smartphone e frugò, trovando in 1,732 secondi scarsi una fic squallida.
– Ma è terribile! – esclamò – Devo avvisare fanwriter91! Alla Pizzetto-mobile! –

Con in sottofondo la sigla della serie televisiva di Batman uscì di corsa e montò sul suo mezzo da guerra (una Fiesta mezza scassata) e partì di gran carriera!

fanwriter91 stava giocando tranquillo a Dark Souls, quel gioco così rilassante e che lui aveva finito più volte senza mollare neanche una bestemmia e nemmeno un’imprecazione. Proprio in quel momento era appena stato ucciso da Lautrec quando mancava a tutti e due uno sputo di vita, ma almeno aveva seccato i due compagni del bastardo.
– Accipippola! – esclamò il recensore.
In quel momento la parete venne sfondata ed entrò una Fiesta mezza scassata.
– Ma porco lord Gwyn!!! – sussultò il ragazzo cadendo all’indietro.
Dall’auto uscì Quel Nerd col Pizzetto, alias the Someone.
– Ti ho trovato! Presto! Devi recensire una storia squallida! –
– Ok, ok… Ma come hai fatto ad arrivare fin qui se siamo al decimo piano di un palazzo? E soprattutto come mai hai centrato proprio la stessa parete che era stata sfondata dal Balrog? –
– Io posso! – fu l’enigmatica risposta.
In quel momento l’auto precipitò e cadde dritta dritta sul Passante, che nemmeno questa volta poté far valere l’assicurazione contro gli incidenti d’auto: la perizia stabilì infatti che l’auto era stata fatta cadere di proposito, quindi non era un incidente.
Dopo aver guardato un attimo giù dallo squarcio nel muro, fanwriter91 alzò lo sguardo al cielo.
– Ok, ok! Che sarà mai tal fic? Un’altra storietta con Harry-Stupratore-Styles? –
Quel Nerd col Pizzetto ghignò in modo talmente diabolico (ricordate: il pizzetto indica che uno è cattivo) da far crashare Dark Souls.
– Iacopo ti dice niente? –

https://efpfanfic.net/viewstory.php?sid=454907&i=1

Ebbene sì, il nostro ShessomaruJunior ha scritto ben quattro storie su Naruto, che sono… Tutte uguali, per filo e per segno!
In che senso, dite?
Beh, hanno tutte le stesse fasi e in tutte accadono più o meno le stesse identiche cose, o quasi. Insomma, avete presente le fyccine sugli One Direction dove accadono gli stessi fatti? Quelle almeno erano scritte da persone diverse, e per quello avevano maggior varietà!
E oggi andremo a recensirne una.
Ma perché abbiamo scelto proprio questa? Semplice: è la più squallida di tutti, con contenuti veramente stomachevoli, roba che perfino “Luce e ombra” rischia di finire in secondo piano! Seriamente, ammetto che qui ho trovato cose che non avevo mai visto nemmeno nei fandom degli One Direction e di Justin Bieber!
(A quelle rivelazioni, mattheus93 ed Evgenij si guardarono spaventati, poi si fiondarono a prendere la vodka.)

La storia inizia con una premessa, ma noi per prima cosa leggiamo il titolo: OSCURITA DI ALBA. Senza accento.
Ottimo inizio.
Passiamo alla premessa:
“Nota: Tutti i personaggi sono maggiorenni e i fatti narrati sono di pura finzione ogni riferimento a persone o fatti realmente accatudi e puramente casuale.”

A quei tempi (inizio 2010) Naruto era ancora in corso, ma è finito quando il protagonista aveva sedici anni, per cui la continuità qui è ben diversa. Probabilmente quindi è ambientato circa a metà dello Shippuden, la seconda stagione.
A quel punto della serie, figura tra gli antagonisti il gruppo criminale di ninja chiamato Organizzazione Alba, Akatsuki in originale, se suona più figo in originale o in italiano lo lascio decidere a voi.
Cosa sarà mai accaduto nel frattempo?
Da qualche discorso veniamo a sapere che Sakura, uno dei personaggi principali della storia (anche se con l’andare del tempo l’unica cosa che la vedremo fare sarà prenderle, spadellare, sclerare e sospirare dietro al Vegeta della storia, tale Sasuke, almeno fino all’ultima Grande Guerra Ninja, in cui è decisiva per svelare l’inganno degli Zetsu, per tacere di quando diventa mamma e si rivela essere un incarnato di cazzutaggine) è una chunin.
Per chi non conoscesse Naruto, i gradi dei ninja si dividono in:
-studenti (l’equivalente dell’asilo/elementari)
–Genin (ninja di basso livello, ragazzini, di solito compiono missioni leggerissime come trovare un gattino disperso)
–Chunin (medio livello, sono adolescenti di solito, hanno funzione di coordinatori)
–Jonin (alto livello)
–Kage (ossia “ombra”, sono i capivillaggio e i più forti).

Ovvio che questa sia solo una traccia, ma ciò implica che in due anni Sakura e compagnia non hanno fatto nessun miglioramento.

Comunque, andiamo avanti: la storia inizia con Tsunade, una strafiga bionda super maggiorata, nonché kage del villaggio dove vive Naruto, che affida una missione a un gruppetto di quattro ragazze: Sakura, Hinata, Ino e Tenten.
Per non perdere troppo tempo non starò nel dettaglio a descrivervele e i dettagli verranno fuori pian piano, sappiate che dovrebbero essere tutte chunin, e Tsunade affida loro una missione di livello SD.
Stranamente, questo livello, “super difficile”, non esiste in Naruto.
Bene, frughiamo sulle Wiki di Naruto per capirci qualcosa di questi livelli di difficoltà!

“– Missioni di Livello D:
Queste missioni sono generalmente le più basse ,sono specificamente per i Genin (ninja giovanissimi, praticamente dei bambini) e vedreste raramente qualcun altro eseguirle. Sono solitamente molto noiose e consistono in: salvataggio di animali domestici,raccolta di rifiuti o altro. Per passare dal grado Genin al grado Chunin bisogna aver affrontato minimo 7 di queste missioni.
– Missioni di Livello C:
Le missioni di livello C sono svolte generalmente dai Chunin e consistono nel proteggere qualcuno o il trasporto di documenti (non molto importanti). Se i Genin sono abbastanza esperti ,a loro viene dato il permesso di eseguire queste missioni, particolarmente se sono in una squadra e sono accompagnati da un Jounin.”

Quindi, a rigor di logica, tal gruppetto dovrebbe svolgere missioni di livello C, non SD. Ma proseguiamo con un’altra pagina.
“Rango A e S: Questo tipo di missioni, di Rango A e di Rango S, sono assegnate solitamente a Shinobi di livello Jônin, poichè esse sono missioni complesse e pericolose.”
Si precisa addirittura che quelle di livello S a volte sono svolte perfino dal kage, data la loro massima importanza.
Qui lo schema illustrativo:

E questa è oltre! Questa è una missione non difficile, ma super difficile!
Tra l’altro, SD che razza di modo è per indicarla? S sta per Super, è un classico, quindi al limite si dovrebbe chiamare SS (super super), M come mega o altro.

Per farla breve, sarebbe come mandare un apprendista infermiere ad eseguire un delicatissimo intervento di rimozione di un tumore, oppure mandare un civile disarmato contro dei carri armati.

Questa è la FASE 1 delle fic dell’autore, da me chiamata così perché l’ha inserita all’inizio di tutte e quattro le sue storie: il quartetto femminile del villaggio principale della storia è inviato in una missione pericolosissima con motivazioni assurde, veri e propri pretesti per mandare avanti la storia. L’unica spiegazione logica è che Tsunade, forte bevitrice, sia totalmente ubriaca.

Evgenij (vuotando un bicchiere):- Mi pare un ragionamento del tutto sensato! Hic! (Appoggia una mano sulla spalla di mattheus93, pure lui intento a bere.) Dobbiamo impedire che Cinquanta Sfumature di Rosso venga rilasciato al cinema, almeno non per San Valentino! Non voglio avere un travaso di bile se magari vorrò portare Sonja al cinema! Hic! Vai a Hollywood e dai fuoco a tutte le pellicole girate finora!-
mattheus93 (perplesso, riempiendo un altro bicchiere a Evgenij):- Mi pare un po’ difficile come missione…-
Evgenij (vuotandolo in un attimo):- Sciocchezze, è anche troppo facile: sulla via del ritorno, prendimi anche il parrucchino arancione di Trump!-
mattheus93:- Ma non è un parrucchino!-
Evgenij:- Oh, ma ti pare che siano capelli veri? E poi sarei io quello ubriaco!- (Si attacca direttamente alla bottiglia.)

“ma prima devo chiedervi se avete notato qualcosa di strano ultimamente”
“Si io ho notato qualcosa di strano” fece quella dai capelli biondi “ultrimamente i prezzi dei vestiti, gioielli e delle creme di bellezza stanno aumentanto a ritmi vertiginosi”
“Ino ti pare una cosa strana?” domandò la rosa con un gocciolone sulla testa alla sua amica.
“Attenta Sakura, sarai anche la mia senpai °* ma ciò non ti autorizza a criticare ogni mia azione”
“Sakura! La tua Kohai*° ha detto bene, ultimamente i commerci non vanno avanti poichè qualcuno sta attaccando e distruggendo tutte le città mercantili del paese del fuoco. A parte i resti del loro passaggio non sappiamo altro, visto che non si lasciano testimoni vivi alle spalle.
Vostro compito ragazze sarà di scoprire chi sono, quanti sono, dove è la loro base e soprattutto scoprire se agiscono indipendentemente o se qualcuno li stipendia. Probabilmente nel corso della missione potrete incontrare dei samurai; collaborate con loro ma se vedete che da sole non potete farcela tornate subito qui. E’ tutto, potente andare”
“Mi scusi Tsunade – sama **” fe la ragazza con i capelli raccolti nelle due trecce, che fino a quel momento era stata zitta insieme all’ultimo membro del gruppo “ma chi sarà a capo della missione?” A quella domanta l’Hokage fissò le ragazze e fece “Semplice TenTen – chan°° a capo del gruppo sarà messa Hinata. Ora andate”
A quelle parole l’ultima ragazza del gruppo fece entire la sua timida voce “Non si preoccupi, noi porteremo a termine la missione” Subito dopo il gruppo lasciò l’ufficio pronto ad andare in missione. “

Una sola parola: CAZZATE!
Tsunade stessa sta dicendo che la missione è così pericolsa che riguarda interi villaggi, intere economie sono a rischio, intere città sono andate distrutte, nessuno è sopravvissuto, probabilmente ninja di alto livello sono stati annientati in un picosecondo… E manda quattro ragazzine?
E chi comanda il gruppo? Hinata.
Hinata…
Hinata, anche se era partita come un personaggio potenzialmente interessante, col tempo è diventata la caricatura di se stessa ed è nota ai fan come lo stereotipo della ragazza “inutile, maggiorata e timida”, quella che potresti rigirarti come un calzino. Infatti è famosa per la sua timidezza, al punto tale da svenire quando Naruto, di cui lei è innamorata, le rivolge la parola. E qui vediamo che è ancora timidissima, migliorare, nel senso di salire di livello e capacità, non le è servito a niente.
The Someone: – Anche se successivamente matura, affrontando Pain, capo di Akatsuki, a cui l’intero villaggio aveva a malapena sporcato i vestiti, e dando una bella mano durante l’ultima guerra ninja. –

Ma al di là di questo… Il comando implica capacità decisionali e sveltezza di agire! Io sono una persona piuttosto timida e insicura, mi ricordo che alle medie la prof di religione stava cercando studenti per fare un lavoro di classe per una qualche attività (non rammento bene quale, mi pareva che fosse per la creazione di una specie di cartellone e io avrei potuto scegliere le varie immagini da incollare), ma io rifiutai per paura di sbagliare.
E si trattava di un lavorettino tra bambini! Seriamente, immaginate una persona così timida che a confronto Fluttershy è sicura di sé, immaginate una così timida che a momenti fa fatica a rivolgere la sua parola al prossimo, voi la mettereste a capo di una missione che potrebbe scatenare o scongiurare la Terza Guerra Mondiale?

Se la risposta è no, allora è un buon segno!
Evgenij:- Però anche scegliere pazzi arroganti dai capelli improbabili non è una grande idea…-

Ah, dimenticavo: se gli eventi sono capitati in un altro paese, perché non se ne occupa tal paese?!
E siamo solo al primo capitolo, del quale ho riportato la metà abbondante!

“Nota dell’autore: siccome non conosco bene la cultura giapponesi per i nomi di certi personaggi sono stato costretto a ricorrere alle conoscenze storiche che possiedo. “

Ahò, ma che vor dì? C’è Wikipedia!
Se non conosci i nomi trovi subito qualche elenco su vari siti! Ma questo di per sé non è un problema, dare a un samurai il nome di un personaggio di un videogioco (cosa che l’autore ha fatto) non è mica qualcosa di male, può essere un semplice omaggio.
“Ragazze comincio a credere che Tsunade abbia esagerato, magari questo aumento dei prezzi e dovuto solo ad una strategia di mercato” fece TenTen intenta a montare la tenda da 4 in cui la squadra si riposava.
“TenTen io direi che è ancor presto per giungere a conclusioni” fece Ino intenta ad osservare una mappa per poi proseguire “noi finora abbiamo attraversato solo zone agricole prive di centri di scambio e stando ai rapporti i nostri misteriosi individui attaccano solo i grandi centri commerciali e secondo questa cartina continuando in questa direzione dovremmo trovare Holmegard, una città commerciale e li vedremo se le storie che hanno raccontato a Tsunade sono vere o no”

Punto 1: secondo quale criterio stanno agendo? Perché non vanno a vedere qualcosa nei luoghi dove tutto si è verificato?
Punto 2: Holmegard? Intende Holmeegard, la città danese?

https://it.wikipedia.org/wiki/Holmegaard
Ma come membro maschile sono capitate in Danimarca?! Tra l’altro, Naruto è ambientato su un continente immaginario, e anche volendo trasportarlo nel mondo reale, dovrebbe essere in Giappone!

“La mattina dopo le giovani kunoichi si erano alzate all’alba e dopo aver smontato la tenda iniziarono a percorrere la strada quando a metà mattina avvistarono un folto gruppo di Samurai in assetto da battaglia.
Hinata diede subito l’ordine
“Ragazze, nascondetevi!” e le tre eseguirono.
Fu inutile, i samurai le avevano individuate ancor prima che le kunoichi avessero fatto con loro”

Ma che super ninja, davvero! Se poi si stanno nascondendo, perché viaggiano sulla strada principale? Ma hanno studiato un minimo le regole basilare di un ninja, tipo… Il passare inosservato?
Ma un attimo, se stavano andando in Danimarca cosa ci fanno lì i samurai?!
Non lo so, fa figo, fine.
Comunque, le quattro spiegano di essere state mandate in missione e il samurai Tokugawa Ieyasu, al servizio del Daymon (sarebbe Daimyo) Oda Nobunaga, crede a tutto senza problemi, seppur dubiti delle loro capacità. Tenten lo provoca, ma Hinata la mette in guardia: i samurai sono fortissimissimi.
Beh, non mi stupisce che dubitino di queste quattro che si sono fatte beccare subito, senza contare che precisano di avere, nel gruppo, due ninja medici… Ora, in Naruto ci sono, onde medicare e soccorrere i compagni feriti, ma di solito è presente un solo medico in un gruppo di tre!
Beh, dai, ho capito, ha seguito la strategia che m’insegnò mio fratello maggiore quando, da piccolo, giocavo con lui ad Age of Empires 2: si creano due monaci, così uno guarisce l’altro.
The Someone:- Mi sento obbligato ad intervenire. Oda Nobunaga è un personaggio realmente esistito, nonché un discreto capoccia nel Periodo Sengoku, e non è che lui e i Tokugawa andassero proprio d’accordissimo, eh… hanno fatto un matrimonio combinato per un’alleanza, ma poi è finita male anche lì.-

“Calmatevi voi due.” fece Ino che prosegui “Lo so è difficile collaborare con i samurai, una volta con la mia squadra ho avuto a che fare con essi e devo ammettere che neppure Shikamaru ha capito qualcosa del loro modo di agire se non che questi sono totalmente suonati e incredibilmente forti e decisi, io ho provato a controllarne uno con la Shintenshin no Jutsu (tecnica del capovolgimento Spirituale) e con la Shinranshin no Jutsu (tecnica dello sconvolgimento spirituale) ma non è stato possibile. Hanno un’eccezionale forza di volontà, tale al punto che non li si può manovrare con tecniche ninja”

The Someone: – What? No no, fermi tutti: queste cose non sono mai accadute! Sono eventi inventati di sana pianta dall’autore per fare scena! E poi, Shikamaru che non riesce a seguirli? Stiamo parlando di uno con un Q.I. superiore a 200, roba paragonabile o perfino superiore ai più grandi geni della storia, e lui non riesce a star loro dietro? –
fanwriter91: – Beh, da quanto si capisce, questi samurai sono semplicemente così scemi che Shikamaru non comprende la loro logica… Tuttavia in tal caso dovrebbe fregarli subito, no? Tornando seri, stando alle mie fonti, in realtà sono esseri umani senza superpoteri, e il primo ad essere stato introdotto nel manga è stato ipnotizzato dallo sharingan del consigliere Danzou senza accorgersene.-
The Someone: – Poi nella serie il luogo dove si svolge il summit dei Kage prima della Grande Guerra Ninja è un Paese che usa i samurai invece degli shinobi, ma anche loro usano il chakra, solo in modo diverso, dal punto di vista tattico. Quindi tutto ciò è un’altra boiata. –

In breve arrivano alla città e…
“Dove doveva esserci una città non era rimasta che una immensa distesa di cenere, costellata da una selva di pali e di croci su cui vi erano dei corpi martoriati, tutt’attorno ad essa vi erano imponenti, e terribilmente ordinate, cataste di teschi di donne, uomini, vecchi, vecchie, bambini, bambine, ragazzi, ragazze, cani, cavalli, gatti, volatili, roditori e di qualsiasi altro essere vivente che doveva essere presente in città al momento del massacro; solo cosi era possibile definire ciò che era successo alla città.”
Davanti a tutto ciò, le nostre super guerriere vomitavano, a prova del fatto che non sono per niente adeguate.
Ma ecco che sbuca un’ombra, chi sarà mai?
Nota dell’autore: (…). Il capo dei cattivi sono io.

fanwriter91: – … –
The Someone: – … –
mattheus93:- …-
Evgenij:- Hic!-

Seriamente? Ci sta davvero sbattendo in faccia così che il personaggio super pompato della storia è la sua trasposizione? Beh, lo fa sempre, no?
Andiamo avanti, santo cielo… Sarà lui l’ombra apparsa prima?
No, ma si tratta di un gruppo di guerrieri pesantemente armati.

“E questi due da dove diavolo sbucano?”
“Per me sti qua sono in qualche modo sopravissuti al massacro e sono usciti di testa, soprattutto la donna”
Qui sul serio non si capisce chi stia parlando.

Nel frattempo i due nuovo arrivati squadravano il gruppo dei samurai e fu la donna a parlare per prima
“Ah! Hai visto, Bankotsu, che alla fine qualcuno è arrivato?! Non sono adorabili questi briganti?”
A quelle parole Ieyasu fece un passo avanti e con foce ferma e decisa disse
“Ehi donna modera i termini noi non siamo vili banditi….”
“Ehi aspetta un attimo carino, a chi hai dato della donna? A me?! A Jakotsu? Ti faccio vedere io, orbo della malora!” detto questo la femmina si denudò dalla vita in giù rivelando di essere un uomo.
Mentre le kunoichi si coprivano gli occhi scandalizzate e i samurai non nascondeva la loro sorpresa di avere a che fare con un uomo, la persona chiamata Bankotsu fece sentire la sua voce”

Per prima cosa, è assolutamente ridicolo che le quattro si scandalizzino per un pene, non dopo ciò che hanno visto.
Secondo… No, no e ancora no! Non la squadra dei sette!
Di chi sto parlando? Bankotsu e i suoi compagni sono sette personaggi che appaiono nella serie di Inuyasha, anime che ho veramente adorato, e senza di loro la storia ha perso parecchio. Erano cattivi, questo sì, tra loro c’era, spesso e volentieri, un forte legame, e il loro capo, Bankotsu, non infieriva sui deboli. Li uccideva, questo sì, ma mai che si mettesse a torturarli, lo dichiarava e lo mostrava.
Cosa diavolo ci fanno qui? Si è aperto qualche portale nel tessuto del Multiverso?

Beh, in ogni caso, non dovrebbero essere un problema: in una descrizione su di loro, un civile diceva “in sette valevano quanto in cento” e anche mettendo che in realtà fossero più forti (e lo erano) sarebbero valsi tipo per mille. Hanno dimostrato di poter affrontare il gruppo di Inuyasha, ma erano potenziati dai frammenti della magica sfera dei quattro spiriti e nell’anime apparivano come non-morti, quindi più difficili da uccidere.
Insomma, nemici potenti, ma in Naruto i personaggi hanno una notevole potenza, roba da fronteggiare alcuni supereroi Marvel o DC.
Secondo una pagina che si occupa di Death Battle (battaglie mortali tra personaggi di altri opere),

http://vsbattles.wikia.com/wiki/Sakura_Haruno

“Attack Potency: Building level | At least Multi-City Block level | At least Town level (Surpassed Tsunade)
Speed: At least Supersonic (Should be somewhat comparable to Naruto and Sasuke) | Massively Hypersonic | Massively Hypersonic (Kept pace with Naruto and Sasuke in base)
Striking Strength: Building Class (Knocked a 400-ton iron block into the air) | At least Multi-City Block Class (Destroyed a massive amount of rock with a single punch) | At least Town Class”

E gli altri come sono messi? Fate conti che Bankotsu per poco non ci restava secco per colpa della “Cicatrice del vento”, tecnica di Inuyasha che poteva uccidere cento nemici con un sol colpo. Cento non è un’iperbole o una vaga cifra, ma un dato ufficiale, dato che è stato mostrato. Cento nemici, anche mettendo che si tratti di demoni debolissimi, a Sakura non causerebbero gravi problemi.
Tengo a farvi notare poi che Inuyasha una volta è stato incollato a una grossa roccia e faticava a trascinarla.

In questo video del 2009 (quindi antecedente alla storia) Sakura mostra di poter spaccare una ventina di metri di suolo e causare un piccolo terromoto con un pugno. Un pugno. Un minchiosissimo pugno.

Inoltre, secondo delle analisi che ho letto, le tecniche dei ninja sono così complesse da essere incomprensibili per un non ninja. In sintesi, lo scontro si dovrebbe concludere con un solo pugno a favore di Sakura, manco fosse una puntata di One Punch Man.

Aggiungiamoci che con lei ci sono Ino, Hinata e Tenten, oltre che a dei super samurai.
Hinata poi è sopravvissuta a Pain. PAIN! P A I N! Un essere dal potere immenso, che ha arato da solo l’intero villaggio senza manco sporcarsi i vestiti, e che ha combattuto da pari a pari con Naruto all’Ottava Coda! (Ovvero una delle sue modalità più forti in assoluto e che attingeva il potere di otto delle nove code del più potente dei bijuu.)

In teoria avremmo più possibilità noi recensori contro i 300 spartani.
Ma ecco che arriva qualcun altro!

“Alla domanda del gigante rispose una nuova voce, al cui suono i 7 si gelarono sul posto dalla paura,
“Allora gente che è sto assembramento? Mi avete svegliato e perciò credo che abbiate finito di spargere sale sulle macerie oppure avete trovato dei ronin* e volete fare a botte? E in quanto a te, Jakotsu, rivestiti subito”.
(…)
“Sakura poté osservare il nuovo arrivato: era un giovanotto con la pelle che ricordava vagamente il cioccolato, indossava sandali borchiati di bronzo, a proteggere le gambe vi erano dei gambali anch’essi di bronzo, a protezione della vita vi era una cintura con lamine di bronzo al cui fianco destro pendeva una spada, una pesante corazza muscolare dello stesso metallo gli copriva il torace e faceva intuire che dietro la schiena, il giovane portava una seconda lama, intorno ai polsi portava dei bracciali di bronzo. Al braccio destro vi era un gigantesco scudo rotondo, in testa portava un pesantissimo elmo in bronzo alla cui sommità vi era una cresta di crine di cavalli, da sotto l’elmo sbucavano dei lunghissimi capelli neri raccolti in un codino ( a Ino ricordò quello di Shikamaru ). Il giovane camminava a passi lenti e decisi trasmettendo ai presenti una sensazione di forza e di potere.”

Signori, ecco a voi Iacopo, che tanto per cambiare è un essere iperpompato, pazzo assassino e alla guida della squadra dei sette, divenuta legione degli 8 (scritto così).
Ah, sì: veniamo a sapere che i samurai sono ben ottocento.

The Someone: – Perché è vestito da centurione romano, mi trovo costretto a chiedere, pur conscio che ciò sia la cosa meno stramba della scena medesima in questione? –
fanwriter91: – Perché parli così? –
The Someone: – Cerco di ricompormi il cervello. –

Proseguendo con le note dell’autore, non posso fare a meno di notare che l’autore ha inserito il suo stesso nome in quelli che ringrazia per aver messo la sua stessa fic tra le preferite.
Segue una battaglia, in cui Iacopo mostra di sapere tutto di tutti.

“Quello è un fumo velenoso! Non dovete inalarlo o disintegrerà i polmoni!” avvertì Sakura cercando di disperdere la nuvola in espansione con una carta bomba, tagliata però in due dallo scudo di Opocai che oltre ad essere un’arma di difesa si rivelò essere anche un’arma di offesa visto che i bordi era affilatissimi.”
Opocai? Chi diavolo è Opocai? Forse un soprannome?

The Someone: – Mh, a me pare che sia solo Iacopo letto al contrario… –

Tutti: – … –

Ebbene sì, Opocai è il nome che l’autore ha dato al suo personaggio in altre storie, che altro non è che il suo nome alla rovescia! Ma in altre storie, non in questa! Si è confuso!
E non c’è solo quello! Tal personaggio sarebbe opera di SpadaccinodellaNebbia, che ShessomaruJunior, sempre in un’altra storia, ha ringraziato per averglielo prestato…

Vi rendete contro che sta ringraziando se stesso per avergli prestato un personaggio che lui stesso ha creato?! E ha fatto confusione con le sue stesse storie!

“Jakotsu! L’ho sempre detto il tuo cervello è tutto nella mano che tiene la spada e quindi non può essere molto grande. Non so se hai notato che quella è una Hyuga. Un clan di ninja che grazie al loro occhio speciale posso mandarti al Creatore solo toccandoti perché i loro colpi passano attraverso la pelle, le ossa e i muscoli danneggiandoti direttamente gli organi interni. Se quella ti prendeva al cuore eri morto.
Attenti anche alla bionda: essa fa parte di un clan ninja molto pericoloso visto che sono capaci di cambiare l’energia psichica di ogni essere senziente”

Esattamente, come ha fatto a capire il clan di Ino? Hinata ha gli occhi particolari, Ino… è bionda. Fine.

Lo scontro prosegue, e non è sto granché, ma Ino, grazie alla tecnica del capovolgimento spirituale (praticamente è un controllo mentale) entra nella mente di uno del gruppo, ma Iacopo fa rinsavire il compagno… Con un pugno in testa.
Ha senso quanto addormentare un robot col cloroformio (citazione di Yotobi).

“Hinata si accorse con orrore che le sue compagne erano state catturate e i samurai rimasti erano ormai a un centinaio. Corse in aiuto di Ieyasu quando notò però che egli emanava un terribile istinto omicida, superiore perfino a quello di un ninja; tuttavia il suo avversario non pareva impressionato e anche egli emanò un simile istinto tale da paralizzare Hinata e a fargli perdere i sensi al solo sentore di tanto desiderio di distruzione. L’ultima cosa che la kunoichi vide prima di crollare fu Iacopo che, usando le sue armi, rompeva la katana di Ieyasu e lo decapitava mentre i samurai rimasti venivano uccisi dai mercenari.”

Elamadonna, manco avesse visto Naruto tutto nudo!
Questo scontro dimostra una cosa ovvia: Hinata e le altre NON erano qualificate per la missione e Tsunade in questo universo parallelo è una completa idiota.

The Someone:- Ultimo, ma non meno importante, Hinata SA combattere, non sviene alla vista del sangue. Solo il biondo ramen-dipendente le fa questo effetto.-

Ora sono state catturate e, senza un chiaro motivo, i cattivi decidono di scoprire se le quattro sono vergini o no.

““Io dico che non si offenderà” disse Suikotsu conducendo i suoi compagni affianco delle dame.
Sakura vedendo gli occhi dei guerrieri, in cui si leggeva solo il desiderio di lussuria e morte, chiuse gli occhi, come anche le sue compagne, temendo che questi demoni volessero prenderla con la forza. Solo le sue orecchie rimasero aperte, sapeva che era inutile urlare.
“Aprile le gambe…. Cosi?… No, di più!…. di più? Cosi? …. Si cosi…. Bankotsu massimi le catene… Mettile lo specchio sotto i sui buchi… No non cosi, spostalo più a destra… Si li va bene… ora passiamo alle altre”
Dopo qualche minuto Ino, fu l’unica che ebbe il coraggio di aprire gli occhi; e ciò che vide la lasciò inorridita.
Lei e le sue compagne erano obbligate a tenere le gambe aperte da una spranga di ferro, davanti all’inguine di ciascuna di esse vi era uno specchio di bronzo.”

Che schifo, è roba da vomito!

“Subito dopo queste parole Renkotsu accese il fuoco per fare allo spiedo le prede di Iacopo, il quale osservò le kunochi senza battere ciglio limitandosi a commentare
“Bene adesso le lasciamo tutto il giorno fuori e domani mattina analizzando gli specchi vedremo se queste sono vergini o no, il che però cambia poco per mè e per i miei esperimenti d’estetica. Beh ragazzi, se tutto va come deve andare domani saremo nel paese delle isole dove c’è il villaggio dell’Alba e da li raggiungeremo l’isola dei non morti. La nostra casa”

Ancora una volta Iacopo è descritto come un mostro che se ne sta calmo e tranquillo mentre degli innocenti vengono torturati, ma pare che questa volta pratichi anche esperimenti di eugenetica.
E gli specchi… Beh, non si capisce nulla di come funzionino.
Inoltre, l’akatsuki (qui chiamato Alba, ossia l’organizzazione, chiamiamola così, terrorista e antagonista della storia) non aveva un villaggio con tanti negozi e tanti ninja traditori, anzi non aveva nemmeno una base.

“Bene allora! Kyokotsu e Bankotsu scavate la fossa°°°. Tu Suikotsu tagli gli alberi che serviranno a Renkotsu e Ginkotsu per costruire il valium ^^^ “
What? Dalle note si capisce che intendeva vallum, ossia la recinzione (con termini rigorosamente romani, è risaputo che i samurai parlavano latino), ma il valium c’entra ben poco.

The Someone:- Parla per te, cercare di seguire i deliri auto-elogianti di ‘sto pazzo maniaco ha un effetto soporifero…-

C’è poi qualche breve discorso in cui si parla del villaggio delle origini dei personaggi, o almeno quello dove di solito si stanziano, ma è fuffa. Poi i mercenari cantano.

“E la violetta la va la va la va la va la vaa …. Addio mia bella addioooo … l’armata se ne vaaaa …. E se non partissi anch’ioooo …. Sarebbe una vilatààà …. Io non ti lascio solaaa … ti resta un figlio ancor … pè falla corta, pè falla breve, ohi sora zinna portace da beve … ho lasciato la mamma mia, l’ho lasciata per fare il soldààà …. Pagella avanti un passus°°, delizia del mio cuoreee…. Pilus** in resta …. Gladio^^ al fianco ….. Ohè Ohè… andiamo a fare i mercenari…. A fare i ladron…. Ogni pendaglio da forca sarà contendo di battersi con il prode Iacopo… il re dei maladrinnn … ohè ohè …. Oh a voi dovrebbe piacer… la vita del mercenar…. Se saggio sarà ognun tesori avrà in quantitàà …. Suvvia venite con noi e il prode Iacopo! …. Perché mercenari noi siam …. Contro i ninja lotiam… ci eserciatimo a scuola a far la faccia dura per fare più paura…. Ma cosa c’è di strano?… Cosa c’è di male? .. infondo noi lavoriam per il prode Iacopo ….”
Sarebbe una storpiatura de La Violetta in La bella Gigogin.

The Someone:- E della canzone di Capitan Uncino da “Peter Pan” della Disney, puntualizziamo. Ma davvero ci aspettiamo originalità da uno che in un’altra fanfiction ha usato una canzone dei Pooh come formula per un rito satanico volto a resuscitare Nightmare Moon?-

E ancora una volta…
PRODE?!
PRODE?!
Ma porco Eru, porco Morgoth, porco Cenarius e porco Zeus, questa è l’idea di prode che ha l’autore?!

Cerchiamo sul vocabolario:
Valoroso (con una sfumatura di generosità e lealtà)
Prode indica anche uno che ha sprezzo del pericolo.
Beh, che pericoli ha incontrato finora questo personaggio che è più pompato del One Million Superman Prime?!
Nessuno, ovviamente!
Questo è un pazzo criminale, nient’altro! E’ un essere sadico, crudele, meschino, spregevole, vigliacco da far schifo, perché solo un vigliacco si mette ad uccidere innocenti ridendo e dall’alto della sua onnipotenza!
Seriamente, immaginiamoci uno che si mette a lanciare bombe nucleari per far vedere quanto è figo e potente, voi lo definireste valoroso? Prode? No, sarebbe solo un pazzo!

“Beh ragazzi, entriamo e dirigiamo verso il palazzo imperiale”
Sakura osservò sorpresa una cosa incredibile, la gente della città avea riconosciuto i mercenari ma invece di spaventarsi e scappare facevano festa, i bambini addirittura correvano e faceva festa intorno a Ginkotsu, il quale lasciava che si arrampicassero su di lui aprendo tantissimi scomparti nel suo corpo che i bambini usavano come scala, numerose donne si accalcavano intorno a un Jakotsu sorpreso e intimidito, il che non passò inosservato al capo mercenario
“Ah Jakotsu, tu che preferisci gli uomini alle donne sei l’uomo ideale di tantissime donne. T’invidio sai?”.
E mentre la folla esultante aumentava sempre di più i mercenari giunsero davanti ad un grande palazzo, chiaramente la sede del Dyamon, a giudicare anche dal numero di uomini armati che facevano la guardia.”

Sapete, questa sarebbe la scena che indica che anche i militari hanno le loro famiglie e i loro cari, ma io penso ad altro, e devo per forza tirare in ballo certi discorsi politici.
Avete presente quando si parla di esportare la democrazia con bombardamenti e massacri? Avete presente la demonizzazione del nemico e l’eroicizzazione dei propri soldati? Questo Iacopo e i suoi compagni sembrano una vera e propria gioventù hitleriana, orgoglio del popolo, solo che qui sono anche ultra potenti e devastanti in guerra.

https://static1.squarespace.com/static/5575e4ace4b0c73f725bc5cd/t/55788668e4b0b454e5bc157b/1433962089180/

Non si può neanche parlare degli innocenti morti tragicamente in guerra! Iacopo e compagnia hanno ucciso con puro piacere e ammassato teschi di bambini! Bambini! Hanno ucciso i bambini ridendo!
Qui ci vuole poi un bel video, guardatelo bene. Diciamo che l’autore sta rappresentando come positiva una cosa del genere, quando l’intento di chiunque sarebbe l’opposto!

Ah, giusto: si scrive daimyo, ma questo è l’errore minore.
The Someone:- Forse vuoi dire l’O-rrore minore.-

Dopo questo ennesimo episodio stomachevole ci sono due capitoli in cui si narra la storia degli otto…

“Ehi gente tutti sulla piazza la compagnia I 47 uomini giusti* sta per mettere in scena la ”Storia degli 8. L’epopea dei nostri eroi”

Questa frase è orribile, dico davvero. Se l’intento dell’autore fosse mostrare degli assassini che vengono glorificati dal paese, andrebbe anche bene, anzi, sarebbe pure intelligente… Ma qui l’assassino glorificato è il personaggio interpretato dall’autore!
Basta, questo è troppo! Posso dirlo con certezza, ora: questa fanfiction ha appena battuto “Luce e ombra”! Qui non c’è solo apologia di violenza nei confronti di una donna indifesa, c’è apologia di guerra, di genocidio, anzi, glorificazione! Se gli Harry Styles delle storie erano degli stupratori che però agivano nella loro zona… Questo è peggio! Qui oltre ad agire su un’area ben maggiore il personaggio non è solo giustificato, è perfino lodato! Anzi, perfino i suoi crimini lo sono! Harry era rappresentato (più o meno) come una vittima del sistema che si era incattivita di conseguenza, questo Iacopo invece è ritratto come un eroe nazionale!
Quindi, senza se e senza ma, Iacopo ha appena fatto qualcosa di peggiore dei fandom delle ragazzette arrapate. E’ vero, loro trattavano con leggerezza stupri, malattie e bullismo, ma qui si tratta con leggerezza la guerra! La guerra! Capisco che molti possano fare degli errori, anch’io da ragazzino ho messo fic di guerra che erano solo un pretesto per fare le battaglie fighe, ma mai, dico mai, mi sono sognato di glorificare infanticidi e genocidi d’innocenti!

E la glorificazione di Iacopo è sottolineata dal nome della compagnia teatrale: 47 (scritto così) uomini giusti!
Giusti questi?

The Someone:- Tra l’altro, “I 47 Uomini Giusti” è come vengono chiamati in Giappone i protagonisti del dramma “I 47 Ronin”! Il simbolo per antonomasia di onore, correttezza, virtù e spirito di sacrificio! –

“si l’ho sentito Bankotsu! Beh ragazzi andiamo, siamo i festeggiati non sarebbe carino giungere in ritardo alla nostra festa e a scanso di guai queste vengono con me”
detto questo il giovane capo mercenario mise intorno al collo delle kunoichi dei collari di ferro collegati tra di loro con delle catene che avevano una estremità agganciata alla cintura del giovane mentre l’altra terminava con una palla di ferro.
Subito dopo il guerriero s’incamminò,con i suoi trascinando le sue vittime giungendo davanti ad un gigantesco teatro i cui inservienti fecero accomodare i mercenari sul palco d’onore.
“mamma mia capo ma quanta gente può contenere sto teatro?”
“Circa 500.000 persone, l’intera popolazione della città, Bankotsu e ora ragazzi silenzio per favore lo spettacolo sta per iniziare e anche se conosciamo bene la trama, visto che è la nostra storia, gradirei poter seguire tutta l’opera, e rammentatevi che questa è la versione addolcita per i più piccoli che cosi possono avere un’idea della nostra vita e quando saranno più grandi potranno andare a vedere il film su di noi, con molte scene di sangue, violenza e morte.” [Caspita, grande questo teatro!]
“scusaci capo, ma nessuno di noi può apprezzare il teatro né le altre forme d’arte come tè, forse è proprio per questo, oltre al fatto che puoi battere noi altri 7 contemporaneamente da solo, che sei il nostro capo e ci guidi sia in battaglia che nella vita di tutti i giorni permettendoci di guadagnare molti soldi e anche un tetto sulla testa” fece Bankotsu.

E daglie con lodi alla sua persona! Non solo Iacopo è più forte di tutti gli altri personaggi messi assieme, ma addirittura spera di essere un faro per le nuove generazioni! Spera di essere emulato!
E ovviamente tratta Sakura e le altre come schiave, con tanto di collare.
Questi NON sono eroi. Sono mostri, sono bestie! Se io avessi visto gesti simili da parte della squadra dei sette, col cavolo che mi sarei affezionato a loro!
Questi non si possono definire neanche lontanamente umani.

Sapete qual è la definizione di eroe che ho trovato? E’ uno che agisce per il bene comune, con sacrificio di se stesso e pronto anche a fallire, ma disposto a provare a qualunque costo.
Un eroe è un padre che si spezza la schiena ogni giorno per la propria famiglia, un eroe è uno gravemente malato che non perde la voglia di vivere, un eroe è uno che scopre il vaccino per una grave malattia, ma uno che bombarda ridendo una città piena di civili disarmati facendo una strage non è un eroe. E’ un assassino.
E ribadisco: questa storia vuole farci passare gente del genere per eroi!

The Someone: – Se ci pensiamo bene, questa potrebbe essere un’origine per un VILLAIN di Naruto. Un individuo che commette il Male perché l’ha subito, ed è convinto di averne diritto, ma così facendo alimenta la spirale dell’odio, tema centrale dell’opera originale.-
fanwriter91: – Ma anche no. Iacopo ha subito un torto da dei ninja (ucciderlo a tradimento) ma risponde con cento volte tanto e uccide gente che non c’entra nulla. E’ come dire: tizio ha subito un torto da un italiano e per questo bombarda tutta l’Europa con armi nucleari, quindi è un eroe.-

“Voce narrante:“Questa storia ha origini molto antiche. Essa narra di 8 persone che nel corso dei secoli hanno lottato per un ideale di pace e giustizia ma la nera signora istigata da uomini vili li prese prima che potessero compiere il loro destino, ma ora la vita li ha richiamati a se ed essi sono pronti a combattere per grandi ideali. “

The Someone (canticchiando): – Rivogliamo la gloria, ricchezze, vittoria e torture in gran quantità! –

Ma quali ideali, questa ipocrisia è a dir poco meschina, è indottrinamento al seguire la via della distruzione e della tortura!
Comunque ci fanno vedere una specie di opera teatrale dove si narrano le origini dei personaggi, e tra le tante cose ci tirano in ballo Osiride… Che c’entra? Nulla, ma questa è una storia con samurai che pattugliano la Danimarca e che usano termini degli antichi romani.

Non è che un autore può infilare tutto quello che gli piace perché le storie sono sue e può farci quel che vuole! O meglio, sì, ma risulta ridicolo: deve esserci sempre una qualche logica!
Si possono unire due universi diversi? Certo.
Si possono unire due universi molto diversi, contrastanti? Certo, basta sforzarsi di considerare le differenze, correggerle e devi impegnarti molto per sottolineare queste cose, e ancora di più lo stupore, la paura, le emozioni che ne deriverebbero!
Però appunto deve avere un senso!

Evgenij (già sobrio): – Già, sarebbe come unire Attack on Titan e i My Little Pony! Sarebbe come mettere una tigre contro un topolino, che storia vuoi che venga fuori? L’esito è prevedi… – (In quel momento la terra trema e i recensori si sporgono dalla finestra, scorgendo un Eren titano pieno di ferite appena crollato sopra a un edificio, precisamente quello che il Passante aveva appena affittato.)
Passante (affacciandosi alla finestra): – Fiuu, sono salvo! – (L’edificio crolla.)
matthues93: – Oh no, chi lo avrà massacrato così? –
Evgenij: – Hope ci sta attaccando? –
fanwriter91: – Nah. è solo Dashie. – (Indica Rainbow Dash che, a mezz’aria, si pavoneggia.)
Rainbow Dash: – Dai, chi è il prossimo? Eh?! –
Mikasa (scuotendo Eren): – Andiamo, non puoi perdere contro un pony! (In quel momento si accorge dei recensori.) Voi! Voi siete quelli che tifano i pony!-
Evgenij: – Personalmente, mi considero a favore dei cacciatori di giganti.- (Si porta il pugno destro sul cuore.)
mattheus93: – Io sarei neutrale… –
The Someone: – Calmati, giuro che scriverò una lemon con te ed Eren se ci risparmi! –
Mikasa (commossa): – Lo… Lo faresti davvero? – (Si asciuga la lacrimuccia di commozione.)
Armin (facendo vento ad Eren): – E rialzati, mannaggia al Wall Maria! –
Capitano Levi (atterrando): – State indietro. Lasciatela a me! –
Rainbow Dash (scatenando le nubi): – Ora ti mostrerò il vero potere di un Little Pony! –
Capitano Levi: – Non so se siano più stupidi questi dialoghi o il fatto che ti stia prendendo sul serio… –
(I due si lanciano urlando l’uno contro l’altra mentre Levi alza le lame e Rainbow Dash gli zoccoli, pronti allo scontro del millennio, ormai la tensione è alle stelle e…)
Sonja (trascinando i quattro recensori per le orecchie lontano dalla finestra): – Non perdete tempo e tornate alla recensione! –
Evgenij: – No, dai, è una figata! – (La terra trema, i vetri si rompono e si leva un bagliore intenso, mentre Levi e Rainbow Dash continuano a lottare e distruggono accidentalmente degli edifici a causa della loro figaggine.)

Tornando a noi, si ripete più e più volte che questi mercenari vorrebbero la pace…
Ora, parliamoci chiaro: questo è palesemente un goffo tentativo dell’autore di dare profondità a una storia insensata, per il semplice fatto che finora non hanno fatto altro che MINARE la pace.
Io capisco il concetto di pax romana, quello del dominare tutto per portare la pace. Ma che razza di pace si può costruire con metodi simili? Io questo ragionamento me lo aspetterei da sovrani che conquistano e organizzano, questa qui mi sembra una specie di opera nazista. Anzi, lo è: sterminare tutti i popoli inferiori, usare i prigionieri come cavie da laboratorio, indottrinate i bambini e celebrare le figure dei massacratori, il tutto nel nome della pace e della gloria.

The Someone:- Prendiamo ad esempio uno dei villain più famosi dei manga vecchia generazione. Raoh, il Re di Hokuto. Era un violento e un massacratore senza pietà, ma non era crudele per il gusto di esserlo, e il suo scopo era dichiaratamente usare la forza per riportare pace ed ordine ad un mondo precipitato nel caos più totale! Materiali aggiuntivi l’hanno esplorato ulteriormente, aggiungendogli più dimensioni umane, ma anche all’inizio era inflessibile con i suoi uomini. Se uno di loro si azzardava anche solo a pensare di stuprare una donna, o di comunque ferire in alcun modo dei civili, rischiava di essere schiacciato dall’elefantiaco cavallo di Raoh, massacrato dai suoi generali (Ryuga, Suga e Reina) o, se proprio gli andava male, beccarsi un’overdose di Hokuto Shinken da Raoh in persona!-

Che poi, non so se ve ne rendete conto, ma qui Iacopo è talmente forte che da solo potrebbe battere tutti da solo. Quindi, se lui volesse la pace, assassinerebbe i capi dei nemici e vincerebbe la guerra. Fine.
Per cui che bisogno c’è di fare queste cose?
Nessuno, ma fa figo.
Ma poi… Ci viene mostrato che ogni personaggio del gruppo viene da un’epoca diversa.
Kyokotsu (che ha l’aspetto di un gigante) dall’epoca degli oni, ok.
Ginkotsu, un uomo macchina, dall’epoca degli uomini macchine. Non l’ho capita, ma il personaggio è sempre stato bizzarro, dato che era un robocop medievale.

“Voce Narrante: gli esseri effeminati fecero il loro tempo ma l’uomo prosegui la sua evoluzione”
Cioè qui gli essere effeminati sono rappresentati come uno stadio evolutivo umano che poi si è estinto?
No, il personaggio di cui parlano, tale Jakotsu, è semplicemente omosessuale!

“Voce narrante: L’uomo scopri come fabbricare nuove armi e sviluppo la mente doppia.
Voce narrante: I doppi uomini fecero il loro tempo, ma la pace non arrivò ancora, e la guerra prosegui.”

Qui si parla di doppia personalità… Cioè c’è stata… un’epoca dove gli uomini avevano due personalità? Non si capisce niente!

“Voce Narrante: la guerra andò avanti e i primi ninja fecero la loro apparizione sulla terra. Ma essi non portarono che guerra.. “

Demonizzazione del nemico, sempre e comunque.

“[[La scena si apre in all’interno di un accampamento di ninja. In un angolo si vedono della donne legate, accanto a loro ci sono sacchi di proviste]
Ninja [tra di loro]: abbiamo sacheggiato! Ucciso e derubato!
[in quel momento appare Bankotsu che attacca i ninja]
Bankotsu: maledetti ladri! La mia Banry vi fermerà. Uomini aiutatemi.
[appaiono alcuni uomini che salvano le donne ma mentre stanno ripiegando uno di loro trafigge con una freccia Bankotsu]”

Queste scene non hanno alcun senso, o meglio, lo avrebbero se fossero trattate con intelligenza. Sarebbe il momento ideale per mostrare che i grandi eroi hanno fatto le stesse cose dei loro nemici, infatti sia Iacopo che i “ninja cattivi” hanno rapito, saccheggiato e ucciso.
Insomma, logica tipica delle dittature militariste: i nostri soldati sono dei gloriosi eroi, i nemici dei crudeli assassini.

“[la scena si apre su un villaggio distrutto. Tra le macerie si vedono 9 spaventose figure con un numero sempre diverso di code]
Demoni [tra di loro]: Nessun fermarci potra. Noi Buy siamo i più forti e il genere umano nulla può contro di noi.
[in quel momento appare Iacopo che mette in fugga 8 demoni. La volpe a 9 code rimare e lo attacca]
Kubuy: Fatti sotto Iacopo.
Iacopo: in guardia dannata regina dei demoni. Io ti batterò come ho gia fatto.
[i due guerrieri si battono finche Kubuy non scappa]
Voci fuori campo: Iacopo ha battuto la volpe a 9 code. Lui può portare la pace.”

Intanto, ha sbagliato a scrivere tutti i nomi, e i bijuu (si scrive così) erano ostili tra loro.
Poi questo Iacopo, sbucato dal nulla, avrebbe sconfitto tutti loro?

Umiltà? E che robba è?
Io non ho parole, questo personaggio è talmente pompato che a confronto quelli di un “Articolo di Sangue” e quello dei “Cavalieri della Luna” sono quasi equilibrati a confronto!
Le bestie codate sono dei fottuti mostri secondo i criteri dei ninja! Sto seriamente cercando di fare un paragone utile per chi non conosca Naruto… Vediamo…
Sarebbe come mettere Godzilla in Attack on Titan.
Come mettere Gogeta ssj4 nella prima serie di Dragon Ball.

E tutto questo… Cosa cavolo c’entra con le loro azioni?
Devo forse ricordarvi che il padre di Naruto (un ninja cattivo cattivissimo) ha dato la vita per sigillare la volpe a nove code?
Intanto finisce anche questo capitolo… E ancora una volta Iacopo risponde alle RECESSIONI…
Ma rileggere gli faceva così schifo?
La recita prosegue e appare Iacopo, che viene ingaggiato per difendere un villaggio.
“Iacopo [dopo aver ascoltato il contadino]: Non è poco ciò che chiedete.
Anche se sono solo dei briganti sono pur sempre una quarantina. Per di più, se avete detto che tornano regolarmente, ciò significa che fanno parte di una banda molto, ma molto più numerosa. “

Intanto questo ragionamento non ha senso. Sbrigativamente, diremo che Iacopo si è unito ai sette samurai, ovvero la squadra dei sette, ovvero quei tizi i cui nomi finiscono tutti in Kotsu.

“In quel momento i pensieri della giovane furono interrotti dal capo mercenario che iniziò a tirare forte la catena trascinando la giovane kunochi e le sue compagne via dal palco d’onore, mentre il resto del gruppo seguiva a breve distanza il loro comandante, tranne uno che si era attardato a parlare con alcune persone.
“Dove ci vuoi portare brutto mostro?” chiese TenTen mentre invano cercava di liberarsi alle catene, non ottenendo risposta però dal giovane guerriero, sebbene adesso forse non era il caso di chiamarlo cosi.
“Ehi senti un po’, capo!” fece Suikotsu attirando l’attenzione dei suoi compagni “Perché la compagnia ha fatto credere che io abbia il controllo su quello stramaledetto segaossa?”
”E che cosa vorresti che dicessero? Che un momento prima sei uno degli eroi della “legione degli 8” e subito dopo un patetico dottore che sviene non appena vede un po’ di sangue?” “

Questo commento dimostra che l’autore non ha capito nulla neanche del personaggio di Suikotsu.
Costui ha una doppia personalità, una di un crudele assassino e una di un buon dottore. La seconda dovrebbe essere quella originale, e si trattava di un medico che faceva di tutto per salvare il suo prossimo, ed è plausibile che la personalità crudele sia nata a causa degli orrori a cui ha assistito.
Quello che è chiamato “patetico dottore” era uno che a rischio della vita faceva di tutto per salvare una bambina, che stava a contatto coi pargoli, insegnando loro le basi della medicina e giocando con loro, ispirandoli anche, aiutava la gente nel villaggio e non gli importava della ricompensa. Lui faceva cose buone perché riteneva che fosse giusto farle. Quest’uomo incarna, a modo suo, quello che io definisco un eroe.
Il gruppo di eroi (vomito) si reca in una locanda/bordello di alta classe, dove assistono a uno spettacolo…

“Data questa disposizione la proprietaria della casa battè due volte le mani e sul palco apparvero una decina di ragazze, completamente nude se non per una sottile striscia rossa che incorniciava i seni risaltandoli e sui loro corpi, cosparsi d’olio, vi erano brillantini che formavano sopra l’inguine una freccia che puntava verso il basso, un’altra era posta sopra le natiche. “

Capisco il resto, ma perché la freccia?
Addirittura stanno ballando su delle note di una canzone del musical di Notre Dame de Paris… Ennesimo sputtanamento!
Ah, sì: l’autore ci dice che il sottolineato, nel suo testo, è bisbigliato, il grassetto è urlato, questo è entrambe le cose, quindi… sussurrano urlando?

“Quanto al Sommo Iacopo, comandante supremo dei mercenari, non vi siete accorte che è innamorato? La sua anima non è qui ma lassù in cielo.”
“Lassù in cielo? Ma allora è morto? Aiuto cosa facciamo padrona! Uno dei mitici eroi è morto dentro la nostra “Ragazze ma che state a dire? È vero che lui è già morto una volta ma è stato richiamato alla vita per difendere il nostro popolo.”
“Ehm…. Madam Kira cosi non ci calmate affatto”
“Ragazze forse è meglio che sia più chiara. Lui, durante la sua vita precedente, aveva ceduto il proprio cuore ad una donna e proprio il giorno prima del matrimonio, giorno in cui lui avrebbe sentito il calore di un corpo femminile per la prima volta, lui affrontò i 9 Bijuu battendoli tutti ma ferito e stanco fu attaccato a tradimento da un folto gruppo di Uchiha.
Pur essendo inferiore per numero e ancora provato dallo scontro egli non si tirò indietro e senza paura combatté contro i suoi nemici, abbattendone parecchi prima che il numero avesse ragione del suo coraggio, venendo alla fine ucciso. ”
“Che storia romatica! Certo che deve essere stata dura per lui. ucciso da dei vili Uchiha. Il clan ninja più vigliacco, crudele, vile, spregevole e ipocrita che sia mai esistito nella storia.”

Quindi, andiamo con ordine:
1) Iacopo era l’unico essere vivente al mondo che potesse contrastare le bestie codate, le ha sconfitte e… E basta, non ha dato il colpo di grazia. Genio!
2) Il clan Uchiha è sbucato dal nulla e senza un motivo che si possa capire lo ha ucciso.
Perché? Come mai? Qual è il senso di tutte queste azioni? Che retroscena ci sono? Assolutamente nessuno, è tutto un pretesto per idolatrare Iacopo! Che poi, ancora una volta il nemico è definito vigliacco, ma Iacopo è onesto, eh? Amava tanto tanto la sua dolce fanciulla, e intanto si mette a torturare delle ragazzine! Da questa storia esce ancora peggio di quanto già non fosse!

“Allora è vero! Gli 8 sono dei morti viventi che sono in qualche modo tornati alla vita.
Pensò Sakura mentre la festa andava avanti fino a notte inoltrata, con ragazze giovani che si accoppiavano con i mercenari sotto lo sguardo triste di Iacopo, quello schifato di Jakotsu e quello scandalizzato delle kunochi di Konoha che videro i mercenari penetrare nei corpi femminili, ma allo stesso tempo li videro comporre poesie, dipingere quadri, dedicarsi alla filosofia e alla composizione dei fiori.”
Questo paragrafo dovrebbe forse servire a farci capire che questi mercenari amano l’arte e quindi in realtà sono buoni o qualcosa del genere?
Beh, anche Hitler amava l’arte, se è per questo. Però questi (come farà notare Sakura più avanti) sono pure bravi artisti.
Evgenij: – Non ho capito… fanno tutto di fronte agli altri? Ma perché? E poi sembra una lista della spesa: dipingono quadri, scrivono poesie, fanno dissertazioni filosofiche e mettono assieme mazzi di fiori tra una scopata e l’altra? Tutto in una notte? … –
Sonja (offrendogli un bicchiere di vin brulé):- Dai, non è neanche la tua recensione.-
Evgenij (risoluto):- Giusto! (Rivolto a fanwriter91 e The Someone.) Sbrigatevela voi due. Andiamo, Sonja, questa scena squallida mi ha fatto venire un’idea su come meglio impiegare il nostro tempo.- (Sonja ed Evgenij si allontanano mano nella mano.)

“ Ah, che bella vista. Questo paese è come un bambino che è cresciuto grazie a noi 8.
Mi ricordo ancora i primi tempi; quando non c’era nulla, niente case, niente palazzi, niente strade. Solo poveri villaggi perennemente perseguitati da ronin e mukenin, e solo il nostro intervento pose fine alla situazione di caos, permettendo cosi la nascita di questo paese. ”
In quel momento il giovane giunse nella piazza principale e lì le kunochi videro una cosa incredibile:
proprio al centro vi erano le statue degli 8 a grandezza naturale, ognuna ricoperta di seta pregiata e qua e là vi era qualche Bonzo*^ intento a curare le offerte per le statue.”

Qui dico solo una parola: incoerenza.
Perché da come ne parlano, sembrano che sia gente che aiuta il prossimo, ma ancora una volta richiedo: se sono così forti e onesti perché hanno scelto la via più brutale?

“C’è una cosa che mi lascia perplessa ragazze….. questi 8 sono capaci di ammazzare anche un neonato solo per il gusto di farlo, tuttavia sono anche personaggi di una raffinatezza incredibile”
“Si può dire che abbiano due facce: quella dei demoni sanguinari e crudeli con i loro nemici, mentre agli amici mostrano quella dei guerrieri nobili e giusti.”

Qui ormai dovrei sottolineare ogni singola frase, perché ogni frase contiene un’apologia di reato.
QUESTI SONO DEI PAZZI ASSASSINI, NON DEI GIUSTI!
E chi sono i nemici? Quelli che loro reputano tali? Allora questi semplicemente ammazzano chi gli pare, e graziano gli altri?
Andando avanti, Iacopo si dirige coi suoi nel covo dell’Organizzazione Alba, alias Akatsuki, in una scena tristissima per un fan, dato che i membri praticamente recitano le loro catchphrase come fossero macchiette.
E il leader, Pain, aveva sede nel villaggio della pioggia e i ninja che vivevano lì erano gente normale, che non sapeva nulla del loro leader e viveva in pace, mentre la statua del “re dell’inferno” in cui sigillavano le bestie codate che catturavano, non si trovava al centro di una piazza ma in una caverna sottoterra
“Davanti agli occhi di tutti il giovane strinse così forte i pugni da far scorrere un fiume di sangue dalle sue mani”
Sì, certo, come no. Ma poi di che caspita ha bisogno di sangue se è un non morto?
Comunque Iacopo afferma che ucciderà tutti gli Uchiha…

Eren (in forma umana e in mezzo alla strada): – UCCIDERO’ TUTTI I GI.. – (Viene travolto da Rainbow Dash e Levi che se le stanno ancora dando: i due volano in aria, sfondano la parete dell’edificio dove i recensori fanno il loro dovere e proseguono sfondando la porta d’ingresso.)

Dicevo… Degli Uchiha, uno, tale Itachi, ce l’ha proprio davanti al naso e non lo riconosce! Poi dicono che gli altri due Uchiha sono Sasuke e Madara, ma al momento nessuno sapeva che Madara fosse ancora vivo, e quello che diceva di esserlo (Tobi/Obito) qui sta ancora recitando la parte del demente.
E niente, questa capatina nel covo, pardon, nella città piena di negozi e bordelli, dell’Akatsuki non è servita a una fava.
A quel punto tornano a casa (non era l’altra la casa? Boh…) via mare, con un ostaggio che ha la nausea, e arrivati…
“Eccoci a casa, evviva! Evviva! Ora uomini preparatevi a condurre la nave oltre la barriera corallina. Se sbagliamo coleremo a picco”
Subito i mercenari eseguirono le operazioni per garantire alla nave di raggiungere sana a salva una piccola baia.
Davanti agli occhi delle kunochi l’isola si rivelò: la spiaggia era bianchissima e sparse attorno vi erano carcasse di balene, inoltre vi erano delle alte scogliere a picco. Si poteva però notare che vi erano dei sentieri scavati nella roccia.
”Siamo tornati a casa” il capo mercenario scopri con un piede delle ossa umane.
”Ah mi mancava la sensazione della ossa umane e della sabbia sulle scarpe. Ora quelle non servono più”
”Sei sicuro capo?”
”Sì Jakotsu, ormai le catene non servono più, le nostre prigioniere non possono più scappare”
Così le kunoichi furono liberate dalle catene. Sakura senza esitare caricò tutto il suo chakra nel braccio destro e tentò di sferrare un pugno al capo mercenario ma a costui bastò uno sguardo per fermare la kunoichi.
”SEI FINITO”
Davanti agli occhi di tutti Hinata si colpì il cuore con il palmo della mano e sotto gli occhi stupidi di tutti i presenti la giovane kunochi si estrasse il cuore “Tecnica proibita del clan Hyuga: ”Fujiama°°” ed essa lo schiacciò morendo con il sorriso sulle labbra.”

fanwriter91: – … –
The Someone:- … –
MA CHE CAZZO…?!

Questa “tecnica proibita” è una cosa che possono fare tutti concentrando il chakra nella mano, ma la vera assurdità è che Hinata deve pure schiacciare il cuore nella mano per poter morire davvero!
E che è, il cuore era ancora attaccato al resto del corpo con una prolunga?

The Someone:- Sasori sarebbe fiero.-

“Bella domanda Jakotsu, non so il perché l’amica si sia uccisa, ma ho una mia teoria …. Se non rammento male lei era una Hyuga; quindi forse voleva farci saltare in aria con una sua tecnica potentissima ma l’energia mistica della nostra isola l’ha confusa e cosi ha sbagliato tutto rimanendoci secca, peccato volevo usarla come cavia.”

Ottima spiegazione, dico davvero… Dio, che modo misero di far fuori una protagonista. Praticamente si è sparata sui coglioni che non aveva.
Il gruppo porta con sé le tre ragazze come se fossero dei sacchi di patate, ci mostra che Jakotsu ha una casa rosa (no comment).

The Someone:- Chi glielo spiega all’autore che Oda Nobunaga era dichiaratamente bisex?-

“bene sono tutti sistemati, ora tocca a mè badare a casa mia” detto questo il capo del gruppo si diresse verso una casa fatta di legno, pietra, cemento e ossa umane; egli non era solo, infatti anche le povere kunoichi gli erano andate dietro, esse erano state attratte da una forza irresistibile e misteriosa che aveva ottenuto l’assoluto controllo dei loro corpi che agivano indipendentemente dalla volontà delle kunoichi.
“Aspettatemi qui voi altre, presto sarò da voi” detto questo Iacopo entrò dentro la sua casa, lasciando le kunochi fuori.
“Ma che ci sta succedendo?” fece Ino alle sue compagne.
”Non lo so, so solo che in un qualche modo noi non siamo controllate da una forza misteriosa”
“Gia, credete che sia lo stesso che è successo ad Hinata?”
”Non lo so. Comunque quello che ho capito è che lei si è uccisa una tecnica proibita del suo clan, chissà quali vantaggi porta”
“Credo che si vedrà” disse Ino e solo allora si accorse, con orrore, di essersi denudata.
“Ma che ci sta succedendo?”

Ancora una volta Iacopo si mostra uno schifoso pazzo e non capisco perché abbia aiutato proprio uno specifico villaggio!
Insomma, non c’è alcuna logica, se non uno sdoppiamento di personalità! Ha aiutato delle terre che erano oppresse da crudeli criminali che uccidevano e saccheggiavano, lui le ha difese e ha portato ricchezza e prosperità (come? In che modo?), poi nel nome della pace che aveva permesso di ottenere ha cominciato a compiere dei massacri di civili innocenti, e grazie a questi orribili stermini è lodato come un eroe!
Santo cielo, ma deve ribadirci ogni cinque secondi che è un mostro? E che razza di posto è mai quello? Poi le ragazze parlano della morte dell’amica come se fosse morto il pesciolino rosso del vicino, ma Sakura è sconvolta quando si spoglia da sola (viene costretta mentalmente), ma Iacopo usa il suo istinto omicida (tipo l’aura, insomma) e mette le ragazze K.O.
“Dopo qualche minuto Sakura si svegliò e subito vide che le sue compagne erano già state calate dentro un groppo pentolone di ferro, sui corpi delle ragazze vi erano delle corde che oltre a impedirle di muoversi disegnavano vari figure ma sempre mettevano in risalto i seni, Jakotsu e Renkotsu stavano finendo di sistemare Sakura..
”ehi capo, che facciamo con la tizia dai capelli rosa? È piatta come una tavola da surf inoltre è grassa come un maiale…..”
”Jakotsu esegui gli ordini e basta”
Nonostante gli insulti Sakura non trovò la volontà o la forza di ribellarsi mentre veniva calata lentamente dentro il pentolone.
”Ehi Mukotsu; è pronto o no l’afrodisiaco?”
”è pronto capo””

Ma le vogliono mangiare o stuprare? I guerrieri stessi chiedono al capo il senso del gesto, e lui svela che vuole sapere tutto sui ninja, e per questo le vuole vivisezionare… Ma allora cosa c’entra l’eccitarle?!
Iacopo va via e torna con una sedia pieghevole fatta in ossa e pelle umane e un calice insolito, perché ha la forma a semisfera.
Ovverosia… tipo a coppa? La coppa è a forma di coppa?
Beh, immagino che in questo contesto di stupidaggini questo sia anormale assai!
E non capisco nemmeno l’accusa a Sakura di essere grassa, è poco formosa, ok, ma grassa? No, questo sembra un commento delle fyccine squallide…
Andiamo avanti, porco Morgoth!

“Devo ammettere che se da vivo era un pianta grane da morto è stato utile, visto cha dal suo scheletro oh ottenuto molti oggetti utili”
detto questo il giovane girò il calice che si rivelò essere il cranio di Sasuke Uchiha.
Solo allora Sakura si accorse che la pelle della sedia era quella di Sasuke.”

Non ha nessun senso nemmeno questo!
Come, quando e dove li ha uccisi? Vuol dire che è arrivato sull’isola, è tornato indietro e ha ucciso Itachi? Quando ha incontrato Sasuke?
Tutto questo è… Stupido. Ma non solo stupido, di più, questo è uno stravolgimento dell’intero universo narrativo al solo fine di autocelebrare la propria persona!
E che momento epico, poi! Come si fa a capire di chi è un teschio o della pelle?

Seguono poi dei discorsi tipici degli hentai, ma quelli stomachevoli. Per evitare di andare troppo oltre, Tenten è bloccata, le fanno un clistere e le introducono un afrodisiaco (non sono sicuro che funzioni così) e seguono frasi tipo “oddio, sì, aaaah…” tipiche della pornografia.
“Ehi capo questa si è bevuta tutto il liquido! Che facciamo?”
Imbecille, lo hai infilato su per il sedere!
A quel punto Iacopo porta con sé Ino per sottoporla a un esperimento, e gli altri ci fanno sapere che sono morte novantanove (scritto 99) kunoichi, ossia ninja femmine.
Ormai è ufficiale: l’Harry Styles delle fic squallide al massimo può portare il caffè a Iacopo.

“Diavolo se me e ricordo ragazzi” fece Ginkotsu che si apri una parte del proprio corpo tirando fuori un gigantesco ventaglio che le kunoichi riconobbero come quello di Temari.
“Se non ricordo male questo era suo, ah mi ricordo ancora la faccia dei tre fratelli quando furono sconfitti, insieme alla loro amica, dal capo in un colpo solo!”
“è vero Bankotsu! Mi rammento ancora il duello che fu uno scontro veramente impari, il capo contro 4 bambini con ancora le labbra sporche di latte materno!”

Ennesima boiata volta a ribadirci quanto Iacopo sia forte. Questi mi paiono i discorsi che facevo io da bambino (sono fortisimissimo!) quando avevo tipo… Cinque anni.
Ma dai… Gaara era il Kage del suo villaggio, poteva anche risvegliare una bestia codata… Ma tanto abbiamo capito che Iacopo qui è direttamente Dio. Questo culto della propria persona va oltre il ridicolo.
E poi ce lo dicono così, come se fosse una banalità.
Ah, giusto: Temari è morta per le torture.
Temari.
Una tizia al confronto della quale Xena è Biancaneve è morta per le torture subite. Hitler si sta togliendo il cappello e sta prendendo appunti.

La scena, inoltre, rende ancora più idiota la cosa: cos’è successo con la morte di Gaara? Perché nessuno ha dato l’allarme? Iacopo ha oneshottato un intero villaggio? Ha schioccato le dita e ha fatto tremare mezzo continente?
The Someone: – Sapete cosa mi fa venire in mente, tutto questo? Il Maggiore. –
fanwriter91: – Chi? –
The Someone: – Il Maggiore, antagonista principale del manga Hellsing, nonché nazista con un durello feticistico per la guerra fine a sè stessa. Ecco, Iacopo è una roba del genere, solo ipocrita e con tutto il carisma della carta igienica usata. –

“In quel momento la porta della casa di Iacopo si apri, davanti agli occhi di tutti apparve una figura avvolta dalla luce.
Egli pareva un dio visto che tutto in lui esprimeva forza e coraggio egli indossava solo un paio di pantaloni corti, i suoi neri occhi fissavano i presenti, i lunghissimi capelli neri lo rendevano fiero, la pelle color cioccolata spiccava su tutto il corpo, il viso fiero e nobile non tradiva emozioni, il torso nudo metteva in risalto il fisico possente e liscio, le gambe erano robuste e ben proporzionate.
Il giovane teneva sulla spalla destra un corpo, mentre la mano sinistra reggeva una borsa da spiaggia.
“TenTen guarda! Quello è un principe azzurro venuto a salvarci da questa situazione!” “Già Sakura!”
davanti agli occhi delle kunochi il giovane avanzo verso il gruppo dei mercenari a passi lenti ma decisi e raggiunto il gruppo fece sentire la sua voce e la sua frase spense le speranze.
”Ragazzi ho grandi notizie! …. L’esperimento è riuscito al 100%!” detto questo Iacopo getto a terra il corpo che portava sulle spalle, quello di Ino, e adagiò a terra la borsa.
”Quello era Iacopo! Quel bellissimo principe era in realtà una belva umana” “Sakura! Noi non l’avevamo mai visto senza armatura, poi il suo volto era sempre coperto dall’elmo. Nessuno poteva immaginare che un cosi bel ragazzo fosse in realtà un demone sanguinario! Chissà cosa ha fatto ad Ino””

Ma basta, basta e ancora basta con l’autocelebrare la sua persona, non ne posso più, santo Ercole! Se togliessimo gli autoelogi dell’autore, rimuoveremmo metà storia! Ah, tal descrizione vuol dire tutto e niente: dire “è perfetto” non vuol dire nulla. E i capelli lo rendono fiero? Ma lo sa l’autore cosa sia la fierezza? Infila il termine ovunque…
E viso fiero e nobile? Nobile questa bestia?
Poi… Coraggio? Ma l’autore sa cosa sia il coraggio? Il coraggio è superare le paure, il coraggio è guardare la morte in faccia e saperle rispondere con un sorriso, questo è un sadico torturatore!
Io… Io non giudico una persona dal suo aspetto, non sono brutto, ma so cosa significhi essere definito un cesso a pedali (anche se non era vero) e mi ricordo bene che, quando ero all’università in compagnia di una bionda da paura e una sua amica (non ci provavo, ma eravamo in rapporti amichevoli), con le quali stavo prendendo il caffè, la bionda mi chiese chi fosse la ragazza più brutta che avessi mai conosciuto, e io non volli dire nessun nome e mi ricordo che alle sue insistenze mi stavo innervosendo.
Perché? Perché una persona io la critico per quello che dice, per come si comporta, ma se uno è brutto per un qualche problema (io ora ho il viso liscissimo, barba a parte, ma se non fosse stato per una terapia contro l’acne giovanile potrei averlo sfigurato) non si dovrebbero neanche dire certe cose!
Ma sant’Iddio, ho visto le foto dell’autore (le infila ovunque) e non è certo un adone! Non lo sono nemmeno io, per carità, ma questa è solo un’ulteriore dimostrazione di un ego caricaturale!

The Someone: – In effetti, l’autore sembra un incrocio tra questi due tizi… –


fanwriter91:- Non è un po’ di cattivo gusto, commentare così l’aspetto fisico di una persona?-
The Someone:- Numero uno, l’autore è l’ultimo a potersi lamentare del cattivo gusto altrui. Numero due, se non passasse tutte le parti di fanfiction prive di torture porno a tirarselo come se ce l’avesse solo lui, non sentirei il bisogno di confrontare la sua vanagloria con la dolorosa realtà dei fatti.-
fanwriter91:- Wow. Spietatoh.-

Tornando alla fic, sorvoliamo pure sul fatto che Tenten sia una bad ass che al principe azzurro manco ci pensa, e facciamo finta che il suo stupido comportamento sia dovuto al terrore di essere nelle mani di mostri del genere.
Mentre Ino si contorce dal dolore Iacopo tira fuori un’ampolla con un gas blu…
“Questo caro Bankotsu è chakra! Ora so come anche noi potremo avere un’arma in più. Non ci vorrà molto ragazzi. Dopo tante fatiche e sacrifici siamo riusciti a carpire il secreto del chakra.”

Non ha il chackra?! Ma che cavolo vuol dire? Il chackra è il fulcro dell’opera! E’ l’energia spirituale! Paragonabile al Ki di Dragonball o al Cosmo di Saint Seiya o a tante altre cose simili nei manga shonen! Come fa ad essere così forte senza chakra? Forza fisica?
E che hanno fatto a Ino?
Ok, cari lettori, tenete vicino a voi un sacchetto per vomitare, perché dico davvero, potreste averne bisogno!
Nel nome della pace e per capire come affrontare i ninja, Iacopo le ha…
Trapiantato un pene.
Un pene.

Non sono contro la transessualità, ma qual è il senso di questo gesto?!

“Sakura osservava triste e inorridita il corpo di Ino, ormai della bionda kunochi nulla era rimasto se non il corpo, visto che il capo di quei demoni, solo questo era il termine esatto per indicare quegli 8, l’aveva condannata ad una sorte peggiore del semplice stupro o di un qualunque altro rivoltante gioco sessuale, l’aveva trasformata in essere ermafrodita.”
The Someone:- Transfobia portami via.-
Ma porca puttana, questa storia mi fa imprecare più che mai, giuro che sto lanciando così tante imprecazioni che verrà giù la chiesa vicina!

The Someone: – E lui è uno che per rilassarsi gioca a Dark Souls! –
Questa è transfobia, pura e semplice!! Qui non è che hanno detto che è stata la tortura ad essere peggiore dello stupro, hanno detto che l’essere ermafrodita è peggiore che l’essere stuprati! Qui si parla pure di stupro senza sapere nulla! Nulla!

“Ringrazia il cielo che è ancora viva. Se no toccava a tè e poi alla tua amica e infine se era ancora viva toccava a . Qui abbiamo finito miei prodi, ora tenete a mollo le tre kunochi, e domani mattina inizieremo l’allenamento per imparare a creare, evocare, mantenere e infine usare il chakra, cosi potremo batterci sperando che il nostro sogno di pace, amore e giustizia si realizzi.”
Io leggo ma non credo. Io sto cercando di autoconvincermi che questo autore sia un troll. Un cavolo di troll che da tipo dieci anni infesta i siti con le sue autocelebrazioni. Eppure mi pare di notare tanta di quella convinzione che temo sia vero, ma il mio cervello si rifiuta di accettare queste cose.
Mai, dico io, mai finora mi ero incavolato così tanto!

Dopo questo ennesimo ribaltamento del mio stomaco, andiamo oltre, torniamo a Konoha, il villaggio della foglia, anche se le uniche foglie devono essere quelle in cui Tsunade deve aver arrotolato l’erba che si è fumata.
Vediamo come giustificherà le sue azioni idiote! Ora stai a vedere che Iacopo l’avrà ipnotizzata!
Beh, intanto vediamo Naruto coi suoi compagni, ma d’improvviso sente un forte dolore e si mette la mano sul cuore. Sarà un infarto dovuto allo scoprire di essere capitato in una fanfic del genere?

No, in pratica il fantasma di Hinata (what?) in qualche modo gli ha mostrato l’inferno, e lui è svenuto.
Naruto che sviene per questo. Sì, come no.

Ok, ma in quel caso Naruto sviene dopo che gli hanno detto che Sasuke era un criminale da uccidere assolutamente, ed era combattuto a causa dei suoi ideali: da una parte la sua promessa di riportare Sasuke sulla retta via, dall’altra la sua promessa di portare pace e ordine nel mondo, il che richiedeva per forza uccidere Sasuke.
Ma di fronte a una scena come quella mostratagli da Hinata, Naruto non svenirebbe mai per il terrore!
Ma andiamo avanti che qui si parla di Iacopo…
A quel punto Tsunade, che pur essendo una ninja leggendaria (letteralmente!) non sa nulla delle tecniche di una che ha selezionato per andare in missione (avrà almeno letto il suo curriculum?) chiede alla sua segretaria, e costei le risponde che esiste una tecnica che permetta d’inviare il proprio chakra, chiamata Fujiama.
Esiste?

The Someone:- No, è solo una storpiatura del nome giapponese del Monte Fuji.-

“Shikamaru si senti osservato e noto lo sguardo di Tsunade che diceva chiaramente “Tocca a tè”. ”Vecchia mummia rinsecchita! Perché toccano sempre a me le scocciature?” ”Tsunade – sama ho capito! Ma se si mette male lei mi aiuterà vero?”
“Certo!”
Shikamaru quindi prese coraggio e si avvicinò al potente capo clan Hyuga e preso fiato fece sentire la sua voce
”Signor Hyuga noi abbiamo il forte sospetto che Hinata abbia usato il Fujiama per dare informazioni, su un gruppo di nemici misteriosi, spietati e molto forti al suo amato Naruto.”
non appena il giovane Nara fini di parlare si ritrovò catapultato fuori dalla finestra precipitando dritto addosso al suo amico Choji che lo prese al volo.
”Tutto bene amico mio? E poi che cosa ti è successo? Non è da tè volare fuori dalla finestra soprattutto se quella appartiene a Tsunade”
”Grazie amico mio, sarà meglio prendere nota…. Mai dire ad un padre che si ha il forte sospetto che la primogenita ed erede di un clan potente come gli Hyuga sia morta pensando ad un certo ninja biondo noto in tutto il villaggio per essere un casinista matricolato delle informazioni”
”Tsunade ti ha lasciato la gatta da pelare?”
”Si. Ahio che botta credo proprio che mi ci vorrà un lungo periodo di riposo lontano dalla missioni”

AHAHAHAHAHAHAHAAH… NON FA RIDERE!
L’autore ha trasformato una scena drammatica in una gag! Addirittura Shikamaru e Choji (Choji! Il bontempone della serie!) si mettono a scherzare sull’orribile morte di questa ragazza e sulla notizia data al padre!
Ma poi… Altra cosa… Dov’è Neji , il cugino di Hinata?! Lui non doveva proteggerla a costo della vita? E allora con una regola del genere perché non è stato mandato?
Ve lo dico io: perché tutta la storia è stata un pretesto per torturare delle ragazze!
The Someone:- Inoltre, Hiashi Hyuuga è forse uno dei personaggi secondari più moralmente complessi della serie. All’inizio sembra solo uno stronzo insensibile che odia la figlia Hinata perché la ritiene debole, e disprezza Neji perché viene dalla casata cadetta, ma gradualmente mostra di avere qualità positive, arrivando ad implorare in ginocchio Neji di perdonarlo, addirittura con la fronte a terra, come se stesse parlando ad un Dio in terra! Ha gradatamente rivelato di essere sempre meno uno stronzo siderale, e più del tipo “severo ma giusto”.-

Vediamo poi che Hinata ha passato le informazioni a Naruto con una specie di messaggio telepatico… In mezzo al quale Iacopo gli ha pure parlato.
Come, quando e perché?!
Ok, ho capito: Iacopo ha intercettato telefonicamente il messaggio che Hinata ha inviato a Naruto, intervenendo e lanciando il guanto di sfida.

”Razza di grosso baka*! Te lo dico io cosa è successo … Iacopo, il terrore di noi Cercoteri^, è tornato dal regno dei morti in cui era stato confinato dagli Uchiha.
Egli che da solo ha più potere di tutti noi cercoteri messi insieme ha catturato le ragazze e Hinata che ti ha sempre amato, fin dal vostro primo incontro, ha trovato il modo di farti sapere dove si trovano al momento e ora alzati subito da letto e metti in marcia per giungere dalle tue amiche”

Iacopo, terrore dei cercoteri…

Abbiamo capito Iacopo, sei Dio, ora la smetti di ribadirlo ogni dieci righe?

“Tsunade sentito tutto fece sentire la sua voce:
“Naruto, Rock Lee, Neji, Shikamaru, Sai, Kiba, Shino e Choji partite immediatamente.
Naruto tu sfrutta ciò che ti ha detto il fantasma per trovare l’isola dei nostri nemici, Shikamaru tu prenderai il comando dell’operazione, mi raccomando cercate di catturarne uno vivi.”
”Sisignora! Faremo del nostro meglio”

Ma inviare Kakashi, che è un jonin provetto da diverso tempo? No, eh?

“Note tecniche: questo capitolo è un capitolo di transizione o se preferite il respiro profondo prima della tempesta sconsiglio vivamente a coloro che non reggono la sunpance a non leggere il capitolo, inoltre bisbigliato, pensato, urlato”
Non ci posso credere che lo abbia scritto davvero… I livelli di demenza di questa storia stanno superando l’umanamente concepibile!

Poi vediamo che Iacopo, che fino a dieci minuti prima (si capisce che è passato poco tempo dal fatto che Tenten è ancora sotto l’effetto dell’afrodisiaco) non sapeva usare il chacka, ha già imparato ad usarlo e usa la Katon: Gōkakyū no Jutsu.
The Someone:- Come ha fatto a imparare una tecnica che non ha mai visto prima? Come ha fatto ad assorbire una tecnica di elemento fuoco dal chakra di Ino, che non è di tale elemento? Cazzo se ne fa del chakra se, da solo e senza di esso, ha sconfitto tutti i cercoteri in una botta sola? Seriamente, questa fanfiction potrebbe essere cinquanta capitoli di Iacopo che se ne va in giro a schiaffeggiare a morte tutti i personaggi canonici con la propria Nerchia Vorpal di mezzo metro +99 Forza Penica. E sarebbe anche meno di cattivo gusto. –

“In quel momento Ino iniziò a muoversi con movimenti lenti, inanimati ma vivi attirando l’attenzione del capo mercenario.
”thò guardate l’amica è viva. Sembra proprio che la 100° cavia sia sopravissuta ahi miei esperimenti di modificazione del corpo per ottenere i segreti del chakra! Che poi molte regole valgono solo per i vivi, non per noi richiamati alla vita.”
”Di che…. Anf… Anf… stai parlando mostro?”
”Semplice doppia treccia noi 8 siamo capaci di eseguire una tecnica e di potenziarla se necessario” ”CCCOOOSSSAAA?” “semplice tette piatte, noi 8 possiamo aumentiare la quantità di chakra usata in una tecnica anche se essa è già in corso. Bankotsu prendi doppie trecce e assicurati che l’intestino si svuoti e poi portala nella cella 8, voi altri andate avanti a cercare d’impastare il chakra. Se l’istinto non m’inganna presto ci sarà uno scontro mortale”

Intanto, Tenten ha gli odango, tipo quelli di Sailor Moon, non le trecce.
Poi che cavolo vuol dire che loro possono potenziare la tecnica? Mettono più energia?
E quindi? Praticamente mi sta dicendo che possono… Colpire più forte?
Comunque Naruto e i suoi compagni sono inviati in missione ad affrontare gli otto.
E questo è ancora più idiota: perché hanno capito che Iacopo è “il terrore dei cercoteri”, che a loro volta sono il terrore dei ninja. E che mandi? Un gruppetto di livello medio alto.
Questa roba è più stupida delle ficcine pervy!
Iacopo comunque è avvisato dai suoi compagni per mezzo di un proiettore olografico, e viene fuori che lui non vuole che i civili siano coinvolti!
Oh, che eroe, non trovate?
“E la volpe ci serve viva perciò non uccidetelo (Naruto) visto che se muore lui anche la volpe a 9 code muore”
Sbagliato! La volpe sopravvive, semplicemente si libera! Ma l’autore si è documentato prima di scrivere la storia?

”Non temere non la ucciderò, infondo mi serve da esca per attirare coloro che mi mantengono su questo piano di esistenza impedendomi di raggiungere il mio amore! Certo prima di accopparli devo aiutare i miei uomini a raggiungere il nostro obbiettivo comune: creare un mondo di pace, amore, giustizia e equilibrio!”
Ma la vogliono finire di parlare di pace e amore? Mi stanno davvero dando sui nervi! E poi chi sarebbero queste entità? Gli dei? Sarò io che mi ripeto, ma ormai Iacopo è un nazista dichiarato, o comunque sostenitore di un’ideologia quasi identica.

The Someone:- Nazista, stupratore, violento, misogino, e super-potente. Questo sembra un lavoro per Superman!-

“Beh non credo che sarà un problema! Bankotsu, Ginkotsu datemi una mano a tirare fuori le cavie infondo devono mangiare anche loro!” detto questo il capo mercenario con i suoi uomini tirò fuori le due ragazze e l’emafrodita dal pentolone e senza slegarle le adagiò a terra davanti a delle ciotole per cani su cui c’erano dei nomi: rossa, odango, sopravissuta.
“Mo … mo … stro …. Come … Hah Hah … Huf Huf …. Mangiamo? ….. Hah Hah … ti prego … toglimi il tappo! … fammi andare al bagno” fece TenTen ormai paonazza a causa della presenza dell’afrodisiaco nelle sue viscere e anche per la permanenza nello stesso liquido.

Nel caso non fosse chiaro… Sì, le hanno messo un tappo nell’ano per tenere dentro l’afrodisiaco. Continuo a non capire come questo potrà aiutare Iacopo a sconfiggere i ninja, sorvolando sul fatto che lui potrebbe fare fuori tutto il cast schioccando le dita.
“Su ragazzi facciamo colazione e che sia abbondante perché fino a stasera saremo impegnati negli scontri contro i nostri nemici, sapete ragazzi speravo che avremmo avuto più tempo per imparare le arti ninja ma visto che stanno arrivando ci batteremo come abbiamo sempre fatto gnam gnam buona questa gamba umana e comunque fate come la vostra amica che mangia con la bocca” fece il capo mercenario ignorando le lamentele di TenTen.
A quelle parole Sakura vide, con orrore, che Ino stava mangiando la carne senza alcun ritegno.”
(fanwriter91 corre in bagno.)
Qui si vomita, ma davvero! Sono pure cannibali, nel nome dell’amore trattano le ragazze come bestie e io ho esaurito gli aggettivi per descriverli!
Io ho letto una fic che somiglia molto a Slave e ad After.
Ho letto una fanfic dove uno degli One Direction faceva del sesso consenziente con una bambina dell’asilo.
Ho letto la recensione di una fanfic dove Justin Bieber a sette anni ne metteva incinta una di cinque.

Ma questa è perfino peggiore di tutte!
Stanno divorando Hinata! È da vomito!
I nostri eroi, gente!

“Uhm ho dimenticato di dare da bere alle ragazze!” fece il capo mercenario alzandosi e presa una ciotola la riempi di un liquido rosso “ecco qua questa era la linfa vitale della vostra amica, è stata dura distillarla ma è buonissima ve lo assicuro!” detto questo il giovane lasciò la ciotola a terra e subito la Yamanaka vi si gettò sopra bevendo avidamente.
“Cannibale! Mostro! Demone! Come osi farci mangiare la carne e bere il sangue della nostra amica?”
Urlò Sakura venendo però ignorata dal mercenario che aveva afferrato una coscia umana, facilmente identificabile con quella del erede del clan nobile della foglia e iniziò subito a mangiarla.”

Ormai è chiaro: “Luce e ombra”, “Fine” e storie del genere a confronto sono una puntata particolarmente dolce di My Little Pony!

“Vogliono partire da Santa Rita? Non mi sembra una buona idea, da li dovranno doppiare il capo di Buona Speranza, passare lo stretto dei Dardanelli e infine arrivare qui da noi, le probabilità che riescano ad affittare la Queen Anne’s Revenge** sono scarsissime e se anche riuscissero ad affittarla le probabilità che la nave finisca col colare a picco sono troppo alte, dobbiamo farli partire da Costantinopoli, o da Bisanzio oppure da Istambul°°, sarebbe meglio Istambul visto che Costantinopoli è il porto militare, mentre Bisanzio è la base del tuo gruppo Compare.”
Non ci sto capendo più nulla! Qui appare anche Madara, ma spesso lo hanno chiamato Mandara, dovrebbe essere un alleato/amico, ma Iacopo ha detto che vuole uccidere Madara… E perché l’Alba collabora? Sì, perché l’Organizzazione Alba collabora con loro dopo che gli ha fatto fuori uno dei membri migliori!

The Someone:- Perché adesso ci sono i pirati? Perché c’è la nave di Edward Teach detto Barbanera?-
fanwriter91: -Per non parlare dei luoghi geografici a caso e scritti incorrettamente.-

“risparmiami la predica per favore, lo sai che nel tempo in cui sono nato, cresciuto, vissuto e morto i ninja erano ladri, stupratori, profanatori di templi e distruttori di cimiteri, il crimine peggiore perche cosi si cancellava l’unico posto di pace e tranquillità esistente, ed i peggiori erano proprio gli Uchiha, seguiti dai Senju e dagl Hyuga.
Visto che per i viscidi, malvagi, ipocriti e vili Uchiha i nomi erano importanti e di fato chiunque diventava capo clan rinunciava al suo nome e assumeva il titolo di Madara, lo stesso oscuro nome del fondatore del loro Clan, che nel mio tempo era sinonimo di stupri, di disacramenti di luoghi sacri e cosa più orribile la profanazione di tombe e per questo ti chiamo compare, va bene compare?”

Iacopo, caro terrore dei cercoteri… Fidati: tu sei peggiore di tutti loro messi assieme. Sei l’essere più meschino, sadico, ipocrita, bugiardo, deplorevole, mostruoso, orrendo, che mi sia mai capitato di vedere.
Ho visto Berserk.
Ho giocato a tutti i God of War.
Ma Grifis ed Ares sono onesti e sinceri a tuo confronto.

Al gruppo poi si unisce un nuovo membro:
“Uzumaki Devil Dario, il cronista ufficiale del paese delle Isole è qui per narrare lo scontro tra i ninja e la nobile Legione degli 8.”
Un Uzumaki? Uno del clan di Naruto? E si chiama Dario? Anzi, Devil Dario? Ma da dove sbuca?
Niente, è solo il nickname di un lettore, e più avanti si spiegherà che Uzumaki è un epiteto.

Dai, idiozia più o meno…
The Someone:- E la cosa dolorosa è che ho letto alcune fanfiction di Uzumaki Devil Dario, e sono abbastanza leggibili. Il peggio di cui lo si può accusare è una in cui Sasuke mette le mani su due spade di Devil May Cry e il cattivo principale è Spandam da “One Piece”… Certo, ha qualche buco nella trama, ma non raggiunge i livelli di schifo immondo di questa porcata! –

“Cerchiamo di spostare questa pietra ma non ci riusciamo!” fecero i due giganti alle prese con un masso gigantesco, anche per l’oni che era già di per se un gigante.
“Date qui!” detto questo il capitano di ventura, si mise a torso nudo, e afferrato il masso lo sollevo senza il minimo sforzo “bene dove volevate metterlo questo piccolo sassolino?”
“mettilo presso il monte degli scheletri!”
“cosi chi uscirà dal bosco degli impiccati finirà schiacciato? Bello scherzetto sperò di poterlo vedere!”
TenTen osservava impressionata la forza del guerriero e si accorse, con orrore e vergogna, di star sbavando dietro a quei pettorali perfetti, quasi fossero quelli di un dio e non di uno zombie.
“TenTen vergognati!”
“Scusa Sakura ma non riesco a capire che mi sia successo temo proprio che il mio intestino abbia iniziato ad assorbire il liquido che mi hanno spruzzato dentro e sapendo che è un afrodisiaco non oso immaginare quando l’assorbimento sarà completo!”
“Lo temo anche io. Non vorrei che vogliono trasformarmi in un essere come Ino!”
“Non lo so! Però se riusciamo a resistere qualche giorno verrà a tirarci fuori!”
Tengo a farvi notare che Tenten è stata ritenuta una cagna… E certo, impressionata da una cosa che dalle sue parti metà della gente sa fare! Ma quindi l’afrodisiaco serviva a farle comportare come negli hentai?
Non lo so, non si capisce nulla! Sono solo esperimenti volti a comprendere i ninja, ma mi paiono solo scene di violenza gratuita!
“Nel frattempo nel paese delle Isole 8 potenti ninja camminavano lenti ma decisi.
Il primo di essi era un giovane ninja dalla faccia svogliata,”
Dal manuale “come contraddirsi in una sola riga”. E nota bene: Shikamaru ha l’aria svogliata anche quando l’intero mondo dei ninja rischia di essere distrutto da una bestia tra le bestie!
“Ehi Shikamaru ma siamo sicuri che le informazioni siano giuste?” fece il ciccione.

^887057621C849F16AF0A9F75E49A8666387A5AFC9EFB1E7263^pimgpsh_fullsize_distr

Il narratore/l’autore deve odiare Choji, che detesta questo soprannome.
In ogni caso questi sono Naruto e i suoi compagni, che trovano un cartello…

“Te lo dico io spupida testa d’ananas. Il cartello scritto in lingua sancita dice testualmente: Se volete imbarcarvi per l’isola dei non morti seguite le freccie e troverete una nave pronta solo per voi ninja!”

Ovvio che sia una trappola, ma nemmeno Shikamaru ci pensa.
E poi: lingua sancita? Che vuol dire?
Andiamo avanti, che abbiamo quasi finito… Io mi domando come un simile orrore sia rimasto fino a ora…
Comunque Naruto & Co. Prendono una barca e vediamo anche che ridono e scherzano.
E’ triste, dico davvero. Naruto ha scoperto qui che Hinata lo amava ed è morta, e cosa ha fatto?
Niente. Proprio nulla. Un vero sputo in faccia a questa ragazza.
Questa storia riesce a riempirmi di malinconia per come tratta… Tutto!

The Someone: – Nel canon, quando Hinata è morta combattendo Pain (poi è stata meglio, ha sposato Naruto e hanno avuto due bellissimi bambini) Naruto ha liberato Kurama fino all’ottava coda, e ha bombatomizzato Pain! Non era neanche uno scontro, era un massacro unilaterale! Per salvare Hinata ha combattuto SULLA LUNA contro un tizio capace di tagliare il satellite in due con un colpo! –

“Sakura poté osservare cosi l’interno della casa del capitano dei non morti e Sakura non poté che rimanere a bocca aperta visto che le sembrava di essere in una di quelle ville principesche narrate nei libri di favole che leggeva quando era piccola.
Iacopo appena entrato legò saldamente le due donne su due tavoli fatti con ossa umane e sporchi di sangue “bene direi per l’odango – tama^^^ andrà bene questo, mentre per fiore di ciliegio**** questo!” detto questo egli raggiunse un armadio pieno di bottiglie e ne prese due, una contenente un liquido verde su cui c’era un etichetta in pelle, Sakura come medico riconobbe come pelle umana, su cui c’era disegnato, con del sangue, e mentre l’altra conteneva un liquido rosso con un’altra etichetta con sopra disegnato: A.
“Bene ora regoliamo il sistema di nutrizione per via endovenosa e sono a posto!” detto questo il capitano per prima cosa imbavaglio le ragazze usando un fazzoletto in pelle umana e prese due flebo iniziò a far scorrere i liquidi dentro le vene delle ragazze nonostante queste cercassero di liberarsi dalle catene sotto lo sguardo dell’assassino.”

fanwriter91: – Non ce la faccio più… –

“Buona Cagna! Thò ti ho trovato anche il nome” fece Iacopo mettendo un collare al collo di Ino su cui c’era scritto “Cagna di Iacopo!” per poi inchinarsi al principe “Lode a voi figlio del cielo e per risponderti caro Devil Dario; Uzumaki è solo una parola che nella mia epoca si usava per salutare!”

Misogino fino al midollo!

“Ma stai zitta cavia. Sta parlando il principe se non chiudi il becco ti riserverò lo stesso trattamento che riservai alla ninja di Kumo che catturai qualche tempo fa. Ah mi ricordo che strillava come una pazza mentre io e i miei uomini le aprivamo la pancia per vedere com’è fatto un organo riproduttivo femminile di quest’epoca! E poi adesso devo insegnare alcune faccende militari all’erede al trono del mio paese!” disse Iacopo raggiungendo TenTen vibrando due potenti pugni a Sakura e a TenTen.Sakura fu svegliata da un secchio pieno d’acqua gelata.
“Svegliati buffona i tuoi amici stanno per sbarcare ed è giusto che tu segua tutta la battaglia!” fece il capitano che vedendo la ragazza svegliarsi fece “Sei sopravvissuta con le tua amiche incredibile! Le kunochi di konoha sono le uniche capaci di resistere agli esperimenti di modificazione!”

A questo punto, Naruto & Co. sbarcano e… Fine, doveva esserci la grande battaglia contro Iacopo, ma non c’è stata.
FINALMENTE È FINITA!

QUESTA STORIA È MALE, È PURO MALE, VIOLA TUTTO QUELLO CHE SI POTREBBE VIOLARE!
Abbiamo:
-apologia, anzi, celebrazione della guerra,
–celebrazione di tortura (il torturatore è definito da tutti e dalla narrazione stessa un eroe!),
–scene oltre il rating rosso,
–misoginia, omofobia e transfobia,
–glorificazione di veri mostri,
–trama sconclusionata,
–trasposizione dell’autore ridicolmente pompata,
–talmente tanti errori logici da stravolgere tutto (e grammatica orrida).
Insomma, questa non è una storia su Naruto, nemmeno sul mondo di Naruto: è una storia su Iacopo, il Gary Stue più assurdo, ridicolo, inverosimile che mi sia capitato di vedere! Ho letto un casino di fic squallide, ho letto storie scritte da bambine delle medie, ho scritto storie stupide, ma a confronto di questa sono capolavori della letteratura. A confronto, “Hazard Hall” è La divina commedia!

“Ce l’abbiamo fatta!” esordì fanwriter91 abbracciando il compare.
“ Sì! Finalmente!” ricambiò lui “Ma ora… Ora devo andare! Lo squallore è ovunque, ed è mio dovere affrontarlo! A presto, fanwriter91, un giorno ci rivedremo!”
“Lo squallore è ovunque?! Ovunque?! No, non posso affrontare altre storie del genere! Piuttosto mi faccio una maratona delle Cinquanta Sfumature!” gridò fanwriter91 scappando fuori piangendo, passando per caso davanti al Passante che era salito con l’ascensore.
Dopo essere entrato un po’ perplesso, il Passante domandò:
“Scusate, ma perché continuate a gettare le cose dalla finestra?”
The Someone indicò il PC, spingendo l’uomo alla lettura.
Già dalle prime righe, il Passante urlò:
“Abominio!”
Detto questo prese il PC e lo lanciò dalla finestra, colpendo in pieno fanwriter91 e mettendolo K.O.
“Il kharma esiste, allora!” esclamò the Someone.
“Già.” disse mattheus93.
“Ah, ma alla fine non sei andato negli USA?” domandò il videorecensore.
“Nah, tanto Evgenij si sarà già scordato di quegli ordini assurdi. A proposito, dov’è finito?”

“E quindi, Kant conclude che la dimostrazione a priori dell’esistenza di Dio di Anselmo d’Aosta è sbagliata, dato che l’esistenza logica non implica l’esistenza fattuale.” spiegò Evgenij mentre camminava avanti e indietro per la sua camera tenendo un libro aperto in mano.
“Non è esattamente quello che mi aspettavo…” mormorò Sonja sdraiata supina sul letto tenendo un libro sospeso sopra il proprio viso.
“E adesso passiamo alla confutazione delle prove a posteriori dell’esistenza di Dio di Tommaso d’Aquino: dai, tesoro, metteremo assieme fuori un bel saggio filosofico.” esclamò il recensore saltando felice verso la libreria. Sonja sospirò.

Più tardi, the Someone salutò i compagni recensori, balzò sulla Pizzetto-Mobile, attivò il nos e partì a razzo, pronto a sconfiggere il male dei film squallidi, ma lasciando dietro di sé la promessa di ritornare.
Nella foga, non si accorse di star passando davanti a due figure che, dall’alto di un tetto, scrutavano l’appartamento dei recensori.

Ringraziamo The Someone, Quel Nerd col Pizzetto, per la collaborazione e vi invitiamo a fare un salto sul suo canale di YouTube: contiene molte recensioni di film abominevoli, oltre che di anime e serie tv.

Poi c’è questo video, a proposito del tale con gli improbabili capelli arancioni:

Inoltre, vogliamo dirvi che Mariposa_82 ha di recente pubblicato un’intervista quadrupla a Lo_Zio_Tom, il Cavalier Scalogno (RecensioniStronze), Glipses ed Evgenij sul suo libro Servizio Interviste Personaggi. Se vi va, fateci un salto!

 AGGIORNAMENTO DEL 03/03/2018: in seguito alle nostre segnalazioni, questa fanfic è stata cancellata, assieme ad altre dell’autore!
Vittoria!

16 pensieri su ““L’OSCURITA DI ALBA” (La peggior fic che abbia mai letto in vita mia!)

  1. Grazie per aver accettato il mio suggerimento di devastare questa mostruosità.
    E grazie anche di avermi fatto fare un cameo!
    La recensione come al solito è un capolavoro di comicità, per quanto si possa ridere di questo orrore di fanfiction.
    Alla prossima!
    Continuate così!

    Piace a 3 people

  2. Grandissima questa stroncatura: certo la fic è un orrore unico, ma la recensione cerca di stemperarlo con un po’ di humor.
    Io dico che l’autore odia a morte Naruto, altrimenti non avrebbe scritto questa roba!

    Piace a 1 persona

      1. No, non le odia, dato che in alcune fanfic venera una certa Mariachiara (che in altre ha ucciso) o una certa Federica.
        E Nightmare Moon, ovviamente, ma quella la veneriamo tutti, chi più chi meno!

        Piace a 1 persona

  3. Io..non che dire..questa storia mi ha violenta nel intimo(di nuovo come per la storia di Sailor Moon e per My little pony).
    Perché l’amministrazione di EFP perché non tolto la storia?
    Perché rovinare un’anime bello come Naruto?Cosa ti ha fatto di male?Perché l’autore e un misogino di merda?Perché? Ho bisogno di una camomilla..vi prego
    Questa storia è un’orrore in tutto sensi! ma cosi fa?! Mi sento offesa come donna e un amante dei anime e del Giappone!
    Questa “storia”(non oso nominala, perché SE NON MERITA) è una elogia alla guerra,alla misoginia,alla stupro e al nazista!
    Iacopo e i suoi scagnozzi sarebbero dei eroi?! AHAHHHHHHA! non fate mi ridere!i vero eroi sono coloro che portano giustizia e amore,lealtà e coraggio,fiducia e proteggono le persone da esseri come loro!
    Tutta la storia è UN CAZZO DI HENTAI mal riuscito a adatto a un pubblico di malati mentali ( manco loro non leggerebbero una storia del genere!)
    Sto pensando seriamente,L’autore soffre delle complesso narcisistico,si spingerebbe molte cose.
    Spero vivamente che viene banato dal EFP per le storie che porta.
    e Poi,caro Autore, se non conosci una cultura ti devi informare per evitare di fare la figura delle ignorante, stessa cosa vale per i nomi!Vai cercali su dei siti,potrei fare un esempio,i miei due personaggi che si chiamano Nymphodora e Alexandre(entrambi i nomi sono greci) sono andata cercali!(e poi basta scrive”nomi maschili/femminili *
    Comunque,questa storia è un..non so nemmeno come descrivere quel che sto provando.
    Veramente sono scioccata.

    Piace a 2 people

    1. Guarda, lui non è misogino di per sé, per il semplice fatto che nelle sue storie a volte compare una qualche principessa (dolcissimissima) che lui venera come una divinità. Sarebbe un modo di rappresentare il diavolo (lui) che s’innamora dell’angelo (lei) ma una tematica del genere va ben studiata. Non ha senso che una ragazza buonissima s’innamori o accetti i servizi di uno che sbudellerebbe delle persone che hanno fatto solo una domanda. Argomenti del genere sono difficili da trattare.
      Ha mostrato anche di amare Princess Luna/Nightmare Moon, ma la ritrae sempre come una che non vede l’ora di uccidere Celestia, quindi lei è totalmente fuori caratterizzazione.

      Sul complesso narcisistico… Può essere, sai? Infatti nei suoi racconti si mette sempre come un dio distruttore, e solo in sporadici casi non si è messo come un pazzo assassino. Ironia della sorte, anche in tali contesti lui risulta il personaggio “originale” meno interessante.

      Piace a 1 persona

  4. Io boh.
    Ho letto hentai guro molto migliori di questa… roba?
    Sul serio, non so come dovrei definirla. Di sicuro non “storia”, dato che mi rifiuto di considerare tale questo continuo sbrodolarsi volto soltanto a incensare l’ideale che l’autore ha di sé stesso.
    Per pura curiosità ho controllato la bio dell’autore, e sono rimasta paralizzata per una buona decina di minuti. No, non è stata una delle innumerevoli tecniche Stuiche di Iacopo a paralizzarmi, bensì la rivelazione che l’autore dovrebbe avere almeno trent’anni.
    Scrivere cose così palesemente autocelebrative è qualcosa che, in un modo o nell’altro, abbiamo fatto tutti, in un’età che varia dai cinque ai diciassette anni, ma farlo a trenta è assurdo.
    Non penso di compiere nessun illecito se affermo che questo autore dimostra la maturità artistica di un preadolescente che non ha mai letto un buon libro con attenzione: se avesse una maturità artistica più sviluppata non avrebbe votato l’intera storia all’esaltazione acefala di un personaggio che definire “scritto col culo” sarebbe un eufemismo, mentre se avesse letto con attenzione libri di livello quantomeno passabile, saprebbe benissimo che una roba del genere non può funzionare.
    Per quanto riguarda l’aspetto sessuale della vicenda ci sarebbe tanto da dire, ma è già stato affrontato, quello che mi ha lasciato basita è stato un altro dettaglio: dopo aver descritto le peggiori porcherie, dopo aver affrontato temi gravi e delicati con la stessa grazia di un ubriaco che irrompe ad un ricevimento nuziale e vomita addosso alla sposa, dopo aver fatto sfoggio assolutamente innecessario di volgarità gratuite, al momento di nominare l’utero (o la vagina, non è chiaro) lui non ce la fa, e utilizza una locuzione del tutto fuori luogo quale “organo riproduttivo femminile”. Chapeau. È come cacare in mezzo alla strada in pieno giorno e ritenersi raffinati perché lo si fa col mignolo alzato!
    Poi non so, non c’è manco un tentativo di approfondimento psicologico, i personaggi sono poco meno di automi senza voce, senza desideri, senza pensieri. Non mi stupisco di fronte a certe boiate appunto perché i personaggi hanno la profondità psicologica di un bidet vuoto: perché una macchietta adimensionale dovrebbe dispiacersi per la morte di un’amica? Se non fosse che l’ha fatto per manifesta incapacità a delineare i personaggi, direi quasi che è stato coerente.

    Davvero avrei tanto ancora da dire sulla visione oggettivamente errata che ha degli eroi, sulla giustificazione di orrendi massacri fini a loro stessi, sulla misoginia/omofobia/transfobia… su troppe cose, ma a quel punto dovrei scrivere una roba più lunga della fanfiction stessa.
    Dico solo che se domani dovessi svegliarmi ermafrodita non sarebbe l’atroce destino che paventa l’autore. Gli ermafroditi esistono, e sono persone normali. Possono lavorare, divertirsi, avere un hobby, avere una relazione e vivere esattamente come tutti gli altri. L’unico problema che hanno sono i bigotti mentalmente fermi all’alto medioevo.
    Piuttosto, mi dispererei se dovessi scoprire che scrivo come SesshomaruJunior. Quello sarebbe atroce.

    Piace a 2 people

    1. Va detto che al momento della fanfic aveva ventuno anni, ma io non ho mai fatto nulla di paragonabile, nemmeno coi poteri. Io alle medie/primo anno superiori scrivevo storiette da due soldi con me e i miei “amici” in stile eroi fantasy, ma per quanto fossimo pompati, i nemici forti, i boss, li battevamo solo lottando in gruppo e a fatica. Addirittura quando si formò l’alleanza tra le varie razze nessuno di noi era il leader principale o il campione, ma un semidio, tale Cenarius.

      Però tal fanfic rimane veramente inquietante.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...