Wattpad non è un sito porno!

[This article was also published in English here.]

Sapete che qui si criticano spesso e volentieri alcuni contenuti pubblicati su Wattpad. Tuttavia, nonostante ciò possa dare l’impressione superficiale che attacchiamo lo stesso sito di Wattpad, noi invece lo apprezziamo, così come EFP, in quanto sono entrambi buoni siti di scrittura creativa.

Semmai, è vero che noi critichiamo il fatto che talvolta la creatività non venga valorizzata tanto quanto meriterebbe, visto che una vasta parte del pubblico pare seguire sempre e soltanto le stesse fyccine piene di stereotipi, relazioni abusive spacciate come romantiche, sessismo e altra robaccia. Questa, tuttavia, è una critica volta più all’uso del sito che al sito stesso.

Avendo io chiarito questo punto, penso che vi sarà chiaro come mai sono rimasto senza parole quando ho scoperto (ormai un anno fa) che esistono tanti, troppi, profili Wattpad dove vengono condivise immagini pornografiche o si propongono chat erotiche o si taggano altri utenti per offrire loro link di siti pornografici camuffati da link di Wattpad o succedono altre cose ugualmente disgustose.

Tutto è cominciato fra marzo e aprile del 2019, quando ha impazzato sulla versione italiana di Wattpad un utente ottantenne, a suo dire, tale NightAfter018, scrittore di storie pornografiche letteralmente vomitevoli.

Nonostante la (presunta) veneranda età di costui, Nonno Porno, come l’hanno soprannominato alcuni colleghi recensori, non si poneva certo problemi a raccontare in modo dettagliato (e ridicolo a causa di assurdi errori di scrittura) di stupri, zoofilia e altri orrori, il tutto senza mettere neanche il disclaimer “per adulti”! Cosa che comunque, diciamocelo, non serve a un tubo lo stesso!

Oltre a ciò, tali porcherie ovviamente violavano il regolamento di Wattpad, e difatti gli sono state rimosse più volte, poiché costui, tanto perverso quanto duro di comprendonio, continuava a ripubblicarle imperterrito.

Alcuni colleghi avevano recensito i suoi orrori, in particolare vi consiglio la recensione nella raccolta “Sbimbominkiami” di LeImbucate:

https://www.wattpad.com/915002267-sbimbominkiami-volume-due-wattpad-non-%C3%A8-pornhub

Anche CalcabrinaMalebolge ha avuto a che fare con questo individuo. Stando alla sua testimonianza, ci litigò nei commenti della sua “opera”, quando ancora questi usava il nickname di Nightafter. In seguito, lo recensì quando il nonnetto tornò in veste di FoxFire36, per poi pizzicarlo nuovamente qualche tempo dopo, quando si era finto donna, col nickname MelindaM019.

Potete comunque fidarvi della mia parola se vi dico che il livello di schifo era ben peggiore di quello raggiunto da badgurl (autrice di “Fine” e “Fuck this day”, per intenderci), perché in quella robaccia si riscontrava un compiaciuto voyeurismo nelle meticolose, per quanto ridicolmente trash e disgustose, descrizioni, e poiché l’autore, pur essendo un uomo, spesso narrava le vicende dal punto di vista femminile, e lo faceva in modo aberrante, mostrando ad esempio vittime di violenze e stupri come “arrabbiate” poiché lo stupratore non le aveva fatte godere.

In ogni caso, costui pare essersene andato definitivamente da Wattpad dal maggio 2019. È pur vero che ha un profilo su Facebook e uno su Instagram, ma sembra non sia più attivo. Speriamo che alla casa di riposo gli abbiano staccato la connessione a Internet.

All’epoca ovviamente fui mosso anch’io dall’indignazione collettiva, e segnalai prontamente le opere e il profilo di Nonno Porno. Tuttavia, non mi fermai lì. Avendo io notato che, nonostante il livello di schifo delle sue opere, o forse proprio a causa di ciò, costui aveva tanti follower, decisi di dare un’occhiata ai profili di tali persone. E cosa vidi…

Ho dovuto ovviamente inserire varie censure, perché molte immagini di profilo contenevano o seni od organi genitali maschili o femminili o scene di sesso.

Potete comunque ammirare il gargantuesco disagio e il colossale squallore di certi nickname: porcellina27, ragazzocaldo040501, bagnata_bitch, ilpiaceredelsesso, amante-del-sadomaso…

Per carità, nulla vieta di scegliersi simili nickname ridicoli, basta non associarli a immagini di profilo esplicite.

In ogni caso, alcuni di questi account non solo avevano foto pornografiche come immagini di profilo, ma contenevano pure raccolte di simili foto e gif.

Lo confesso, non ci potevo credere.

Un conto è pubblicare su Wattpad una storia pornografica, magari anche violenta e sessista: si tratta pur sempre di un testo, per quanto atroce e in violazione del regolamento. Ben altro è caricare foto e gif di nudi e di atti sessuali!

E che nessuno mi venga a dare del moralista!

Prima di tutto, come diciamo sempre, le regole di Wattpad vanno rispettate, per una questione di civiltà, onestà e correttezza. Possiamo senz’altro discutere delle regole in sé, ma, fintantoché si usa quel sito, bisogna attenervisi.

Per fare un esempio, la restrizione sull’età minima per le scene di sesso per i personaggi delle storie (diciassette anni) non ha molto senso, a mio parere: in molti contesti, questa limitazione non è coerente, ad esempio nel caso si scriva una storia ambientata nel Medioevo. Tuttavia, se si desidera pubblicare il proprio racconto su Wattpad, bisogna attenersi a questa regola, per quanto la si possa ritenere un limite arbitrario.

In secondo luogo, al di là della questione delle regole, caricare pornografia qui su Wattpad è sbagliato e basta perché questo non è un sito pornografico. Fine, non c’è molto da aggiungere.

Peggio ancora è il caso in cui immagini o persino gif di scene pornografiche vengono inserite in fyccine squallide al posto di descrizioni di scene di violenza o stupro! Sotto un certo punto di vista, ciò rende più facile segnalare la storia, ma non è affatto una cosa positiva.

Wattpad è un po’ come una biblioteca o una libreria virtuale, per come la vedo io. Certo, c’è fin troppa roba di qualità scadente nella sezione Young Adult e Romance, ma non è il posto dove andare a cercare foto di zinne o glutei!

Si potrebbe però dire: – Va bene, ma c’è una differenza fra creare una raccolta di foto pornografiche (ovvero, provenienti da veri siti pornografici) e caricare una serie di proprie foto di nudo. Che fastidio ti dà se una persona ha piacere a mettere online foto intime? –

La questione è molto semplice: Wattpad è un sito di scrittura creativa, non è un punto di ritrovo per esibizionisti.

Non c’è assolutamente nulla di male in sé nell’essere esibizionisti: se una persona vuole mettere online foto e video dove mette in mostra le sue nudità, può farlo, ma solo sui siti per pornomani esibizionisti.

Venire su Wattpad per mettere in mostra le tette ha senso come andare in una biblioteca pubblica e fare uno spogliarello: lo si può fare, poi però si viene multati. Ugualmente, qui la raccolta verrà rimossa, e il profilo cancellato.

Io davvero non capisco la necessità di agire in tal maniera: se uno è esibizionista, che agisca in tal modo di fronte a persone che lo apprezzeranno, senza andare a infastidire tutti gli altri!

Mi pare inoltre scontato osservare che Wattpad non cambierà mai le sue regole sulla pubblicazione di foto di nudo, dato che qui la maggior parte degli utenti è minorenne.

Purtroppo, non è finita qui: ho trovato anche profili dal nome “SendNudes”, di tipi arrapati che si aspettavano che delle donne mandassero loro foto in déshabillé. Questo si chiama adescamento: considerato che, lo ripeto, la maggior parte degli utenti di Wattpad è minorenne, direi che non devo stare a spiegare quanto ciò sia oscenamente sbagliato.

Come se non bastasse, questa primavera alcuni lettori mi hanno contattato perché sono stati taggati in bacheche di account palesemente fasulli in messaggi che fornivano link per siti pornografici.

Ora, ho pensato un po’ a tutto questo e ho quindi deciso di scrivere questa breve riflessione a riguardo sia per informarvi della problematica sia per darvi qualche consiglio.

Non voglio affatto dire che “tutto fa schifo”, al contrario, ma solo che bisogna stare un po’ in guardia, purtroppo. Va anche detto che l’amministrazione sotto questo punto di vista si dà molto da fare e prende sul serio segnalazioni legate a pornografia e adescamento.

Quanto ai miei modesti consigli, per prima cosa, non andate a cercare questi profili di proposito.

So che alcuni di voi lettori talvolta cercano delle storie squallide per segnalarcele, ma, in questo caso, non c’è proprio nulla da stroncare, né c’è speranza che queste persone capiscano perché stanno sbagliando. Se uno pubblica foto pornografiche su un sito di scrittura creativa anche per minorenni, o è idiota o ha dei fini ben precisi e raccapriccianti.

Inoltre, non bisogna dare visibilità a questi soggetti, ma soltanto farli bannare dal sito.

Se vi capitasse di imbattervi in uno di essi come è capitato a me, segnalate tutto all’amministrazione: fortunatamente, sono molto sensibili ai contenuti pornografici. Nel caso vi servisse, potete sempre chiedere aiuto agli ambasciatori italiani.

Però, lo ripeto, non andate a cercare questa robaccia!

Nel caso dovesse capitarvi di venire taggati da un profilo fake come quelli descritti qua sopra, potete segnalare il tutto (prendendo gli screen), chiedere una mano agli ambasciatori o di qualcuno di cui vi fidate, o anche ignorare la cosa, cancellando la notifica e bloccando il profilo in questione: non dovete sentirvi in colpa se preferite non avere nulla a che fare con questo schifo. Quello che non dovete fare è rispondere a questi messaggi o commenti dove venite taggati: non serve a nulla, e dare visibilità a certa robaccia è solo controproducente.

In conclusione, ci terrei anche a rassicurarvi: io avevo passato due anni su Wattpad, cercando schifezze di proposito, prima di imbattermi in simili sordidi profili, e mi è successo un po’ per caso, come vi ho raccontato. Quindi, non sono poi così tanti, e quasi nessuno di quelli che ho visto era in lingua italiana.

Quello che voglio dire è che sì, il problema c’è, ma non è affatto un’emergenza. Si tratta soltanto di non andarsi a cercare rogne e di non aprire link sospetti offerti da profili sconosciuti. Insomma, la versione wattpaddiana dei tipici consigli genitoriali.

A presto,

Evgenij

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...